Agorà Gobetti

1 anno fa
|
Municipio 3
Riqualificazione della piazza creando le condizioni di sicurezza necessarie perché i cittadini tornino a viverla: permeabilità e continuità dei collegamenti pedonali verso Bottini e Pacini, presenza di attività che favoriscano la socializzazione, miglioramento dell'illuminazione. Gli interventi proposti sono una risposta urgente al degrado in essere, ma creano le condizioni per una ristrutturazione futura di ampio respiro che metta a sistema la mobilità della zona, le vie limitrofe, il ridisegno dell'arredo urbano e la qualità del verde.
supporti 195
In votazione

avatar Claudio Cipelletti

  • Budget Richiesto
  • Minimo:120.000 €
  • Massimo:240.000 €

Descrizione dettagliata

Tre gli interventi considerati prioritari, con il denominatore comune di contrastare l'attuale impressione di "parco buio isolato al centro della piazza":

1) varco barriera a sud e nuovo passaggio pedonale verso via Bottesini/MM Pacini. Allargamento del marciapiede di via Salieri e nuovo passaggio pedonale Gobetti-Salieri per un collegamento pedonale continuo con Bottini FS

2) creazione area cani sul lato nord-est del giardino. Pavimentazioni di qualità e arredi.

3) potenziamento illuminazione pedonale lungo gli assi principali, nell'area giochi ed estesa alle vie limitrofe

Gobetti si trova in un contesto urbano consolidato già dal dopoguerra ma, pur non essendo "periferia", la sua vicinanza alla cinta ferroviaria la pone come luogo di frontiera. Mal connessa a Pacini/Città Studi, è lambita da una arteria di penetrazione primaria quale Via Porpora, ed è a pochi passi dalla stazione FS Lambrate. Ciò nonostante, non è stata inclusa nel piano di riqualificazione che ha interessato piazza Bottini. L'insieme di questi aspetti ha progressivamente sottratto la piazza all'uso di residenti e "users" e favorito la presenza di senza fissa dimora, lo spaccio e il degrado.

Riduzione dell'isolamento del parco centrale della piazza. Collegamento agevole da/per via Pacini-Città Studi (frequentazione di studenti). Flussi pedonali da/per metropolitana e stazione FS portati a attraversare la piazza e non aggirarla. Area cani come elemento di socializzazione tra cittadini e presidio della piazza a varie ore. Illuminazione estesa sui percorsi, invito a traversare la piazza a tutte le ore. Premessa per una ristrutturazione di ampio respiro di arredo urbano e verde estesa alle vie Carpi, Bottesini, Salieri. Benefici sostanziali di sicurezza a agibilità.

Allegati (2)

Agora Gobetti allegato 231117.pdf

Immagini progetto Agorà Gobetti.pdf