Nuovo ponte ciclopedonale sul Naviglio Martesana

6 mesi fa |
|
Municipio 2
La proposta prevede la realizzazione di un nuovo ponte ciclopedonale sul Naviglio Martesana finalizzato a collegare in sicurezza il parco Adriano con la rete ciclabile principale della città favorendo l’apertura di corridoi verdi a vantaggio della mobilità sostenibile. Per la sua collocazione si potrà sfruttare una porzione di terreno di proprietà del comune di Milano che attualmente è inutilizzato perchè intercluso. Quest’area verrà riqualificata a verde pubblico con uno spazio di sosta e di gioco.
supporti 220
Non idonea

avatar Davide Bortolazzi

  • Budget Richiesto
  • Minimo:150.000 €
  • Massimo:200.000 €

Descrizione dettagliata

Il nuovo ponte sul Naviglio Martesana potrà essere collocato in corrispondenza dell’innesto di via Idro su via Padova, dove tra il canale e Via San Mamete si trova una porzione di terreno libera e di proprietà del comune di Milano.

In questo spazio si potrà realizzare una pista di raccordo tra la viabilità esistente ed il nuovo ponte nonché una piazzetta da allestire per la sosta ed il gioco, con fontana e panchine.

Il resto dell’area verrà valorizzata con una sistemazione a verde pubblico favorendo una rinnovata frequentazione di un luogo storico e culturalmente importante.

L’area oggetto della proposta interessa la zona di Milano compresa tra le vie Padova, Idro e San Mamete.

Più in generale, coinvolge la cittadinanza del quartiere Adriano, ma anche tutti i fruitori del parco medesimo, ormai collegato a sua volta con il nuovo parco di Cascina Gatti a Sesto San Giovanni.

L’ambito è quello della vecchia Milano di periferia, dove tra settecento ed ottocento furono costruite diverse ville di villeggiatura circondate da fiorenti giardini lungo la cosiddetta “riviera di Crescenzago”, quindi un contesto dal valore storico-culturale.

La possibilità di raggiungere in sicurezza la pista ciclabile della Martesana dal parco Adriano sarà un incentivo all’uso della bicicletta e alla pratica degli sport outdoor favorendo anche la mobilità sostenibile.

La trasformazione a verde pubblico dei terreni attraversati dal nuovo tratto ciclopedonale valorizzerà l’importante contesto storico culturale esistente favorendo la sua frequentazione.

Allegati (2)

Documentazione

Video presentazione proposta

Valutazione

Dalla prima valutazione tecnica è emerso che la cifra necessaria per realizzare un ponte ciclo-pedonale per il Naviglio Martesana supera abbondantemente il budget massimo disponibile (500.000€). Per questo motivo la proposta è stata ritenuta "non idonea".