Pista Ciclabile da Piazza Zavattari a Piazza Caneva

2 anni fa |
|
Municipio 8
Si sente la mancanza di una pista ciclabile trasversale rispetto alle direttrici "Periferia-Centro" di viale MonteRosa, Gattamelata e Sempione per collegare i bacini di utenza agli istituto scolastici. Gli utenti sarebbero sopratutto famiglie, bambini e ragazzi delle medie e superiori. Dopo sopralluoghi si ritiene che la sede migliore e più semplice sia tracciare una pista ciclabile (una per senso di marcia) che unisca le vie Tempesta, Silva, Colleoni, Piazza Damiano Chiesa, via Filiberto e via Biondi. La sede stradale è larga e può prevedere lo spazio per la pista.
supporti 128
In votazione

avatar Michael Fattore

  • Budget Richiesto
  • Minimo:100.000 €
  • Massimo:500.000 €

Descrizione dettagliata

Ridurre di una carreggiata per senso di marcia via Colleoni: ha una larghezza non giustificata dal flusso di traffico ed incentiva una velocità oltre il limite. Riduzione anche della carreggiata di Piazzale Damiano Chiesa, dove le macchine marciano a velocità altissime. Riduzione delle carreggiate delle vie Tempesta, Silva, Filiberto e Biondi.

Zona residenziale con forte presenza di utenza debole.

La zona di interesse gira attorno alle scuole di zona:

-PietroMicca via Gattamelata 37 (Materne*, Elementari)

-Colorni via Albani (Medie)

-Nido e Materna Comunale di via Faravelli

-Istituto Artistico Boccioni in piazza Arduino

Nella stessa zona ci sono altri luoghi destinate ad utenza debole:

-Chiesa ed Oratorio Sant'Ildefonso di piazzale Damiano Chiesa

-Clinica Sant' Ambrogio di via Faravelli

-Centro Sportivo Masseroni Marchese di via Albani

-Centro Anziani e Disabili di via Colleoni 8

-Chiesa di Sant’Anna

-Oratorio di Sant’Anna

Il beneficio principale è di collegare in sicurezza due zone prossime tra loro ma separate da direttrici di traffico importanti: Viale Monterosa, Viale Scarampo, Corso Sempione.

Si permetterebbe a mamme con bambini, ragazzi ed adolescenti che frequentano le scuole, oratori ed altri luoghi di aggregazione con maggiore sicurezza.

Si limiterebbe la velocità del traffico e si debellerebbe il parcheggio selvaggio.

Allegati (1)

pista ciclabile zavattari-caneva.jpg