Piantumazione di Via Larga e recupero di Piazza S.Stefano con fontana in memoria del laghetto

2 anni fa
|
Municipio 1
La zona intorno al Duomo è inquinata e priva di alberi e con aiuole maltenute. La via Larga, in particolare, ospita solo un intenso passaggio veicolare. L'inserimento di alberi in continuità con il Corso di Porta Vittoria migliorerebbe aria ed estetica. Inoltre Piazza S.Stefano merita una valorizzazione storica per aver ospitato in passato il laghetto dove approdavano i marmi della Fabbrica del Duomo. L'abolizione dell'attuale parcheggio, l'ampliamento del verde e l'inserimento di una fontana di marmo di Candoglia ricorderebbero il passato, anche in vista del progetto di riapertura dei Navigli
supporti 62
In votazione

avatar marisa bedoni

  • Budget Richiesto
  • Minimo:300.000 €
  • Massimo:450.000 €

Descrizione dettagliata

L'attuale parcheggio in Piazza S.Stefano offre solo una utilità limitata a circa quaranta posti per non residenti ed è contiguo a due aiole piantumate di norma riarse e maltenute-La storicità del luogo invece si lega a sistema con Piazza Fontana (con sentieri e aiole da recuperare) , Piazza Beccaria e l'Università Statale  attraverso un'area verde unificante. Inoltre la piantumazione da Corso di Porta Vittoria, Via Larga fino a Piazza Missori definirebbe una cornice verde in una strada veicolare altamente inquinata, migliorando la qualità dell'aria

Il contesto è quello del recupero a sistema integrato della zona storica della nascita religiosa di Milano e della Fabbrica del Duomo e dei primi servizi assistenziali (Ca' Granda)

Ampliamento e valorizzazione dell'offerta turistica e culturale insieme all'impulso a nuovi servizi e a quelli già presenti (ristoranti, botteghe storiche, librerie, servizi universitari, ecc.ì

Allegati (1)

Video presentazione proposta