Aggiornamenti

Tutte le notizie sui progetti
15-09-2021

La via verde, per vivere sani e sicuri

Casa dell'acqua. Installata in piazza Scolari una nuova casa dell'acqua.

02-09-2021

Agorà Gobetti

Alcuni inconvenienti tecnico-amministrativi hanno ritardato l'insediamento del cantiere e l'avvio dei lavori, inizialmente previsto nel mese di luglio. La situazione è stata risolta e gli uffici tecnici del Comune, insieme all'impresa appaltatrice, hanno fissato l'avvio effettivo dei lavori entro la fine di Settembre 2021.

09-08-2021

La via verde, per vivere sani e sicuri

Nuovo Padiglione della Biblioteca di Baggio. Il cantiere ha subito un rallentamento dovuto alle difficoltà di approvvigionamento di alcuni materiali, derivanti da circostanze eccezionali legate all'emergenza sanitaria. Compatibilmente con la fornitura delle pavimentazioni esterne, si prevede che i lavori verranno completati per la fine di settembre. 

20-07-2021

Servizi igienici pubblici

Il Comune di Milano ha pubblicato un avviso pubblico per proposte di progettazione, posa, gestione, manutenzione e sponsorizzazione tecnica di un totale di 70 servizi igienici auto-pulenti in diversi quartieri della città.
Molte le nuove installazioni e la sostituzione dei servizi pre-esistenti, che saranno realizzate nel Municipio 1 - da Piazza Diaz a via Statuto - e nei luoghi più frequentati della "movida"- tra i quali piazza Vetra, piazza XXV aprile, Largo La Foppa, via San Marco, Darsena - come richiesto dal progetto del Bilancio Partecipativo.
L'elenco completo dei nuovi servizi igienici può essere consultato a questa pagina sul sito del Comune.

19-05-2021

I love Martinengo

L'avvio dei lavori è previsto entro l'autunno 2021 per una durata di circa cinque mesi.

19-05-2021

Agorà Gobetti

L'avvio dei lavori nelle aree verdi di piazza Gobetti è previsto nel mese di Luglio 2021. In autunno avvierà il cantiere per la nuova mobilità.

19-05-2021

Gratosoglio - Area Verde

L'avvio dei lavori è previsto entro l'Autunno 2021. La conclusione è attesa nella Primavera 2022, per una durata dei lavori di circa cinque mesi.

19-05-2021

Connessione verde tra Parco delle Cave e Parco dei Fontanili

L'avvio dei lavori è previsto nel mese di Aprile 2022. La conclusione è attesa nel mese di Novembre 2022.

19-05-2021

Corridoio ecologico al Parco Nord

L'avvio dei lavori è previsto nel mese di Ottobre 2022. La conclusione è attesa nel mese di Aprile 2023.

18-05-2021

Vado in giro sicuro

Scuola infanzia di Via Bezzecca. Riqualificazione giardino interno della scuola materna comunale L'inizio lavori è previsto a Settembre 2021.

18-05-2021

Recuperare per valorizzare!

Scuola C. Perone, via S. Giacomo 1. L'inizio lavori è previsto a Giugno 2021. Il termine dei lavori è previsto ad ottobre 2021. 

18-05-2021

Recuperare per valorizzare!

Scuola primaria di via Wolf Ferrari 6. L'inizio lavori è previsto a Settembre 2021.

18-05-2021

Didattica e cultura

Scuola dell'infanzia di via Tolstoj. L'inizio lavori è previsto a Settembre 2021.

18-05-2021

Vivi la Zona 9

Scuola dell'infanzia di via Imbriani 21. L'inizio lavori è previsto a Settembre 2021.

18-05-2021

Condividi.Mi2

Scuola Paolo e Larissa Pini, via Stefanardo da Vimercate. L'inizio dei lavori è previsto a Giugno 2021.

18-05-2021

Oggi s(t)iamo fuori

Chiesa di San Faustino. L'inizio dei lavori per la riqualificazione della piazza antistante la chiesa è previsto a Settembre per 2021, la conclusione a Marzo 2022. Si prevede la creazione di nuove aree verdi ed un nuovo arredo urbano.

18-05-2021

Condividi.Mi2

Orti di via Rho. L'avvio dei lavori per la riqualificazione dell'area comunale è previsto a Giugno 2021. I lavori si concluderanno a Dicembre 2021.

18-05-2021

Vivere il Parco Lambro

Vivere il Parco Lambro. L'avvio dei lavori di riqualificazione e per nuove aree attrezzate è previsto a Luglio 2021.

18-05-2021

L' oasi della cultura

Biblioteca di Bonola. Il progetto relativo agli interventi alla parte esterna della Biblioteca sono in fasa di gara, mentre è ancora in corso la progettazione della parte interna, che prevede l'ampliamento dell'edificio.

28-04-2021

Nuovi spazi sportivi al Parco Trotter

Dopo l’inaugurazione lo scorso settembre e le prime attività aperte alla scuola e alle famiglie, per le ex Piscine del Parco Trotter, diventate una moderna e funzionale area di gioco, è arrivato il momento della firma del Patto di Collaborazione tra Comune, Scuola di via Giacosa e associazione del quartiere.
Questa mattina l’assessore alla Partecipazione, Cittadinanza attiva e Open data, Lorenzo Lipparini, il preside dell’Istituto Comprensivo Statale “Via Giacosa”, Francesco Muraro, le Associazioni hanno sottoscritto l’accordo che assicurerà all’area gioco manutenzione costante, pulizia, custodia, apertura e chiusura e un programma di attività, su base settimanale, che coinvolgerà, in attività sportive e di educazione civica, gli alunni della scuola egli altri bambini e ragazzi del quartiere.
Alla firma era presente anche l’assessore all’Edilizia scolastica, Paolo Limonta, maestro della Scuola Primaria Giacosa, insieme ai bambini e alle bambine della sua classe.
Hanno firmato il Patto: L’Istituto Comprensivo Statale “Via Giacosa”, ASD Bimbe nel pallone, ASD San Gabriele Basket (denominato Sanga’s Tiger Mondo), ASD Ciesse Freebasket, Cooperativa sociale Tempo per l’infanzia, Cooperativa Sociale Comin, Circolo Legambiente Reteambiente Milano e La Città del Sole - Amici del Parco Trotter OdV.

I firmatari del Patto si impegnano a organizzare e realizzare le rispettive attività in totale autonomia, assumendo integralmente i costi e le responsabilità che esse comportano, nonché curandone la documentazione in forme analogiche o digitali.
Per ogni attività a carattere condiviso i firmatari del patto garantiranno il rispetto delle regole per il contenimento del virus Covid Sars 19: obbligo di indossare la mascherina durante le attività al chiuso e nelle aree aperte; mantenere le distanze di sicurezza (almeno 1 metro tra le persone); utilizzo del gel igienizzante prima di entrare negli spazi.
I flussi di entrata e uscita, indicati da apposita segnaletica, dovranno essere separati e non si dovranno creare assembramenti. L’igienizzazione dei locali sarà effettuata ad ogni cambio di evento e attività che coinvolga diversi gruppi.

Trotter_Patto di Collaborazione
Le attività sportive avranno luogo facendo riferimento ai protocolli CONI e delle Federazioni sportive rispettive  (soprattutto in merito alla prevenzione da Covid 19). Si svolgeranno dal lunedì al sabato, inizieranno alle ore 16.30 e saranno suddivise secondo un calendario concordato da Sanga Basket, Comin, Bimbe nel Pallone, Tempo per l’Infanzia e Ciesse Free Basket.
Insieme allo sport saranno programmate attività di pulizia (rimozione di tags e scritte) organizzate da Legambiente.

La nuova area gioco, terminata lo scorso settembre, copre uno spazio di 1.800 metri quadrati restituito ai ragazzi e alle ragazze della scuola e del quartiere e alla città grazie all’intervento di recupero funzionale proposto dai cittadini nella prima edizione del Bilancio Partecipativo del Comune di Milano.
Finanziato con un importo di circa 420mila euro, il progetto ha permesso di riqualificare l’area e realizzare due nuovi campi sportivi multifunzionali di 25 metri per 16, dove praticare pallavolo, pallacanestro, calcetto e realizzare spettacoli all’aperto.
Nell’ambito dei lavori, sono stati realizzati interventi per la pulizia dalla vegetazione incolta, l’installazione di rampe per l’accesso di persone con disabilità, la rimozione della pavimentazione dal bordo vasca e dai cordoli. È stata installata una nuova pavimentazione in porfido, sono state restaurate le colonnine e i pilastri in cemento decorativo. Infine, sono stati rifatti l’intonaco e il tracciamento di una nuova linea fognaria.

24-04-2021

I love Martinengo

Si è svolta venerdì 24 aprile 2021 una Commissione consiliare congiunta, Periferie ed Educazione, per illustrare il progetto esecutivo per la scuola Martinengo.

Insieme ai consiglieri comunali, hanno partecipato gli assessori Galimberti, Limonta, Lipparini, le proponenti del progetto del Bilancio Partecipativo e i dirigenti delle tre scuole del plesso.

Nelle foto, alcuni dettagli del prgetto.

Campo basket-pallavolo

Campo ping pong-arrampicata

Percorso ciclabile

Pavimentazione in gomma

Labirinto

L'avvio dei lavori è previsto alla chiusura estiva delle scuole.

09-04-2021

Via Padova - Appunti di rigenerazione urbana

Venerdì 9 aprile, dalle 18:30 alle 20:00 si tiene un incontro pubblico per presentare il progetto complessivo di riqualificazione di via Padova. Una parte dei lavori viene realizzata grazie a "Via Padova - Appunti di rigenerazione urbana", il progetto vincitore del Bilancio Partecipativo per il Municipio 2.

Intervengono gli Assessori Marco Granelli e Lorenzo Lipparini, assieme al Presidente del Municipio 2, Samuele Piscina.

Intervengono inoltre i tecnici del Comune, di AMAT e di MM che hanno lavorato al progetto, insieme ai proponenti del Bilancio Partecipativo e di Tunnel Boulevard.

La diretta streaming dell'incontro può essere seguita sul canale YouTube del Comune di Milano.

Qui la presentazione del progetto.

06-04-2021

La via verde, per vivere sani e sicuri

Nuovo Padiglione della Biblioteca di via Pistoia. L’Amministrazione ha approvato le linee guida del bando pubblico per la gestione del Padiglione della Biblioteca di Baggio, in modo che le attività possano partire appena dopo la conclusione dei lavori, prevista a luglio 2021.

Il bando, che uscirà entro la fine del mese di aprile, è rivolto ad associazioni senza scopo di lucro, onlus, cooperative sociali, fondazioni con finalità sociali, culturali ed educative, e alle micro/piccole/medie imprese produttive di beni e servizi e del commercio già iscritte al registro della CCIAA. I soggetti concorrenti potranno partecipare alla selezione in forma singola o di raggruppamento temporaneo. 

La gestione del Padiglione sarà affidata al soggetto che avrà presentato il miglior progetto a valenza sociale, culturale, formativa e aggregativa rivolto alla cittadinanza, con un piano di attività che contenga anche proposte per la valorizzazione della nuova sala polifunzionale della Biblioteca Baggio – che sarà gestita dal soggetto vincitore nei soli orari in cui quest’ultima sarà chiusa al pubblico – e la descrizione dettagliata degli elementi di sostenibilità e fattibilità del progetto. Le proposte progettuali presentate dai partecipanti al bando di gara dovranno prevedere una durata massima di 10 anni.

Al termine del procedimento di gara, il Comune di Milano stipulerà con il soggetto vincitore una convenzione per la concessione dell’immobile, prevedendo a carico del concessionario le spese per l’allestimento dei locali, coerentemente con le attività previste nel progetto presentato, le spese per interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria relative al Padiglione e all’area pertinenziale pavimentata esterna, gli oneri relativi al rilascio di licenze/permessi/autorizzazioni necessarie per la realizzazione delle attività previste e le spese per la conduzione dell’immobile. A partire dal secondo anno di gestione, è previsto il pagamento di un canone annuo: l’importo a base d’asta, calcolato sulla base dei valori di mercato e modificabile solo in rialzo, è di 11.125 euro/anno, e potrà essere abbattuto del 70% nel caso il soggetto concessionario sia un’associazione senza scopo di lucro, o più associazioni che abbiano presentato congiuntamente il progetto selezionato
.

24-03-2021

Fate Largo - Verde in Largo Balestra

Il progetto Fate Largo del Bilancio Partecipativo sarà realizzato all'interno dei lavori di riqualificazione dell'area Via Giambellino-Largo Balestra. La progettazione urbanistica è curate da MM mentre l'area verde del Comune ha curato il disegno degli interventi all'interno del giardino.

I lavori saranno divisi in due fasi:

-          Fase A (via Giambellino) - avvio lavori previsto il 15 novembre 2021, fine lavori prevista il 14 aprile 2022

-          Fase B (largo Balestra e aree circostanti) - avvio lavori previsto il 14 aprile 2022, fine lavori prevista il 13 luglio 2022

05-03-2021

Ricolleghiamo Via Gola

Partono i lavori di riqualificazione di via Gola nel tratto compreso tra via Pichi e Segantini, come previsto dal progetto vincitore del Bilancio Partecipativo 2017-18.

I lavori prevedono la posa di materiale lapideo sui marciapiedi, e rifacimento del parcheggio pubblico esistente all'intersezione tra via Gola e via Segantini con la creazione di nuove aree verdi alberate.

I lavori cominciano a metà marzo e dureranno circa 5 mesi.

Oggi il progetto viene illustrato in una commissione del Municipio 6.

Progetto via Gola

Progetto via Gola

17-02-2021

Recuperare per valorizzare!

Chiesetta Sant'Ignazio. Stamattina i tecnici del Comune hanno eseguito un sopralluogo presso la Cascina Campazzo in Via Dudovich, 10, per verificare i lavori di messa in sicurezza della copertura della Chiesetta di Sant’Ignazio dove sono state segnalate infiltrazioni. Visto il vincolo esistente sull’edificio verrà realizzata una copertura provvisoria, con struttura costruita in elementi da ponteggio con cavalletti, tubi e giunti, come sostegno per una copertura in lastre ondulate di PVC. La struttura sarà indipendente dall’edificio. Al sopralluogo ha partecipato anche il signore che gestisce la Cascina Campazzo con cui i tecnici del Comune hanno verificato la disponibilità della zona d’intervento. Verrà predisposto nei prossimi giorni il progetto esecutivo della struttura da realizzare, che verrà inviato alla Soprintendenza per parere. I lavori di montaggio della copertura provvisoria, una volta approvato il progetto, verranno realizzati in circa una settimana e si conta di completare l’intervento complessivo per la prima settimana di marzo 2021.

16-02-2021

La via verde, per vivere sani e sicuri

Nuovo Padiglione della Biblioteca di via Pistoia. Le cesate del cantiere si trasformano in opere d'arte, con i murales disegnati e dipinti dai ragazzi dei centri di aggregazione del quartiere.

Biblioteca di Baggio, cesate cantiere nuovo padiglione

Biblioteca di Baggio, cesate cantiere nuovo padiglione

Biblioteca di Baggio, cesate cantiere nuovo padiglione

Biblioteca di Baggio, cesate cantiere nuovo padiglione

11-02-2021

Recuperare per valorizzare!

Chiesetta Sant'Ignazio. Verrà realizzato nei prossimi giorni un intervento in emergenza per mettere in sicurezza la copertura ed eliminare le infiltrazioni.

Il progetto sarà inviato alla Sovrintendenza. Seguiranno la verifica, l'approvazione e messa a bando per il successivo affidamento all'impresa che realizzerà i lavori. Attendiamo nelle prossime settimane una programmazione più precisa dei tempi, pianificata a valle degli interventi di emergenza.

19-01-2021

La via verde, per vivere sani e sicuri

Nuovo Padiglione della Biblioteca di via Pistoia. I ragazzi dei centri di aggregazione del quartiere predispongono le cesate del cantiere, dove nelle prossime settimane disegneranno e dipingeranno dei murales.

L'iniziativa, di cui si da notizia nel precedente aggiornamento, è promossa da:
- Centro di Aggregazione Giovanile "QR52" gestito da GVV (Gruppi di Volontariato Vincenziano)
- Centro diurno minori "Colibrì" gestito da Coop. Soc. Tuttinsieme
- Comunità per MSNA "Sputnik" gestita da Coop. Soc. Tuttinsieme

Qui alcune foto scattate con i ragazzi al lavoro sul cantiere appena avviato per la costruzione del nuovo Padiglione.

Biblioteca di Baggio. Cesate cantiere


Biblioteca Baggio_cesate cantiere

Biblioteca di Baggio. Cesate cantiere

Biblioteca di Baggio. Cantiere 19 01 21

18-01-2021

La via verde, per vivere sani e sicuri

Nuovo Padiglione della Biblioteca di via Pistoia. Le cesate del cantiere per il nuovo padiglione della Biblioteca di Baggio saranno coperte da murales dipinti dai ragazzi del quartiere. L’iniziativa coinvolge i ragazzi di:
- Centro di Aggregazione Giovanile "QR52" gestito da GVV (Gruppi di Volontariato Vincenziano)
- Centro diurno minori "Colibrì" gestito da Coop. Soc. Tuttinsieme
- Comunità per MSNA "Sputnik" gestita da Coop. Soc. Tuttinsieme

I murales avranno a tema la biblioteca nel suo più ampio senso: lettura, studio, cultura, e saranno il frutto di laboratori artistici realizzati dai centri giovanili del quartiere.
Dopo aver lavorato nei laboratori di progettazione, i ragazzi eseguiranno le loro opere su un’area appositamente riservata lungo le cesate di delimitazione del cantiere.
I ragazzi, coordinati dagli educatori degli enti coinvolti, utilizzeranno le bombolette di vernice sequestrate dalla Polizia Locale e conservate presso un deposito municipale.

Le opere verranno eseguite in giornate aperte alla partecipazione pubblica. Le date sono in attesa di conferma in virtù delle restrizioni dovute alla pandemia da Covid-19.

04-01-2021

La via verde, per vivere sani e sicuri

Padiglione della Biblioteca di via Pistoia. I lavori partono l'11 gennaio 2021, con la formale apertura del cantiere. La conclusone dei lavori è prevista a luglio 2021.

Biblioteca di via Pistoia_disegno progetto

09-12-2020

Via Padova - Appunti di rigenerazione urbana

In un incontro in remoto, al quale hanno partecipato i proponenti del progetto vincitore del Bilancio Partecipativo insieme ai rappresentanti di alcune associazioni promotrici, gli Assessori Granelli e Lipparini insieme al Presidente del Municipio 2, Piscina, i tecnici del Comune hanno illustrato le scelte progettuali operate sulla base delle osservazioni condivise all’incontro dello scorso febbraio.

Via Padova_progetto non-esecutivo
Il rallentamento e la messa in sicurezza della mobilità lungo la via sono realizzati attraverso l’allargamento dei marciapiedi con il conseguente restringimento delle carreggiate, dove quindi non sarà più possibile il parcheggio abusivo in doppia fila. Definito inoltre il nuovo disegno degli attraversamenti pedonali, con una attenzione specifica ai nodi sensibili, come innanzi la scuola, con castellane e percorsi pedonali agevolati. Sono previsti innesti verdi lungo i marciapiedi, in vaso o in terra, in base ai vincoli della rete dei sotto-servizi. Sarà riqualificato con nuove alberature anche il parcheggio innanzi agli uffici dell’Anagrafe.

Via Padova_non esecutivo
Conclusa la gara relativa ai progetti del Bilancio Partecipativo curati dall’area Mobilità, di cui via Padova è parte, il progetto viene adesso definito sulla scorta delle osservazioni ricevute dal Municipio 2, e instradato nell’iter amministrativo di programmazione del cantiere.
L’inizio lavori è previsto nella primavera 2021.
Il progetto del Bilancio Partecipativo riguarda il tratto di via Padova che va da via Anacreonte a via De La Salle. Il tratto restante, da via Giacosa a via Anacreonte, è in carico a MM. Complessivamente saranno riqualificati da una generale riconversione alla mobilità dolce oltre due chilometri di via Padova.

26-11-2020

Riqualificazione piazza Santo Stefano

Si è svolto un incontro in remoto con i tecnici del Comune che hanno curato lo sviluppo del progetto di riqualificazione di Piazza Santo Stefano. Hanno partecipato, insieme ai proponenti, gli assessori Granelli e Lipparini, il Presidente del Municipio 1, Arrigoni, e l’assessore municipale Abdu.
Il progetto artistico-architettonico proposto originariamente con il Bilancio Partecipativo è stato oggetto di uno studio approfondito da parte dei progettisti del Comune, in collaborazione con la Soprintendenza, che ha portato a un disegno diverso rispetto alla proposta iniziale. Il nuovo disegno complessivo restituisce alla piazza la conformazione storica che le ricerche archivistiche hanno consentito di ricostruire. Il ridisegno della piazza si inserisce inoltre nella più ampia riqualificazione delle aree prossime di Largo Augisto e del Verziere, conferendo coerenza estetica e funzionale all'insieme.

Nel nuovo disegno di Santo Stefano, assume centralità lo spazio verde centrale, che arricchisce la piazza e ne favorisce la fruibilità, incoraggiata dal nuovo assetto a mobilità dolce, i tracciati pedonali protetti, il percorso monumentale e l'oasi verde arredata di sedute.
La selezione delle specie arboree e l’architettura dell’area verde sono attualmente in corso di definizione, mentre si è discusso tra tecnici, Municipio e proponenti dei materiali in pietra che rivestiranno marciapiedi e percorsi a ciclo-pedonali, riservandosi di maturare una valutazione più approfondita. Per la parte relativa alla mobilità, si conferma l’allargamento dei marciapiedi e la riduzione dei parcheggi, disegnati in linea e non più a spina di pesce.
Il tecnici del Comune procederanno nelle prossime settimane a completare il progetto, che invieranno al Municipio per il relativo parere, condividendolo con i proponenti.

25-11-2020

Corridoio ecologico al Parco Nord

In un incontro in remoto con gli assessori Lipparini e Maran e il Presidente del Municipio 9, Lardieri, i tecnici del Comune hanno condiviso con le proponenti del progetto del Bilancio Partecipativo ed un rappresentante dell’ente Parco Nord, le soluzioni allo studio per superare il nodo amministrativo relativo all’area del Pioppeto, attualmente in carico a Città metropolitana.
Il Comune ha già avviato un’interlocuzione con Città Metropolitana per approfondire l’iter amministrativo ed economico relativo alla acquisizione dell’area, azione necessaria alla presa in carico della progettazione ed alla manutenzione. Condizione necessaria all'acquisizione da parte del Comune, è che l’area, di cui Città metropolitana aveva già eseguito la bonifica, sia ricondotta a “verde primordiale”.
I costi e le procedure amministrative per procedere con l’acquisizione sono al vaglio dei tecnici e degli organi politici degli enti coinvolti. Si è concordato di aggiornarsi con tempestività sugli sviluppi delle soluzioni ipotizzate.

24-11-2020

I love Martinengo

I tecnici del Comune, in un incontro in remoto, hanno illustrato ai proponenti, i dirigenti scolastici e gli assessori Lipparini e Maran, i disegni del progetto esecutivo sul complesso scolastico Martinengo.
Il progetto ricalca le indicazioni della proposta originaria del Bilancio Partecipativo, riservandosi di approfondire la soluzione tecnica di alcuni dettagli, quali le pensiline della scuola primaria. Si è inoltre ribadita, da parte dei dirigenti scolastici e dei proponenti, la necessità di provvedere contestualmente anche alla realizzazione di una nuova e più adeguata cancellata, oltre che alla sistemazione dei citofoni.
Si è convenuto di condividere nei prossimi giorni i materiali di progetto con le autorità scolastiche e i proponenti, per un parere scritto sia nel merito degli interventi sia rispetto ai tempi più opportuni per l’avvio dei lavori, che avranno una durata di circa quattro mesi. Il cantiere infatti precluderà la fruizione delle aree esterne, per cui va studiato un programma di lavori che riduca al minimo il disagio per i ragazzi, eventuamente frazionandone l'esecuzione.

24-11-2020

Viabilità ciclo-pedonale sul ponte della Ghisolfa

I tecnici del Comune, in un incontro in remoto, hanno illustrato i disegni del progetto del Bilancio Partecipativo per la ciclabile sul Ponte della Ghisolfa. Hanno partecipato all'incontro le proponenti insieme alla Presidente di Fiab-Ciclobby, Guia Biscaro, il Presidente del Municipio 8, Zambelli l’assessore municipale, Romano e agli assessori del Comune, Granelli e Lipparini.

Il progetto del Bilancio Partecipativo si inserisce nel più ampio disegno strategico della mobilità ciclabile, Strade Aperte, che include anche i quartieri connessi dal ponte, da Maciachini a Stuparich. Il disegno complessivo comprende quindi la viabilità ciclabile lungo il Ponte (il cui nome ufficiale è Cavalcavia Bacula). Le soluzioni proposte dal Comune per delineare i percosri ciclabili, sia in segnaletica sia su tracciato, sono coerenti con le recenti semplificazioni normative apportate al Codice della Strada.

Per quanto riguarda i tempi, la fase di gara del progetto è stata conclusa e si è ora in fase di definizione dell'esecutivo, cui seguirà l’iter amministrativo per la stipula dei contratti applicativi e la conseguente apertura del cantiere che, per la natura tecnica degli interventi, non potrà avvenire durante i mesi invernali. L’inizio dei lavori è previsto nella primavera 2021.

19-11-2020

Agorà Gobetti

I tecnici delle aree mobilità e verde del Comune, in un incontro in remoto, hanno illustrato al proponente, architetto Cipelletti, alla Presidente del Municipio 3, Antola, all'Assessora del Municipio, Bruzzese, al consigliere Costamagna, i disegni realtivi al progetto del Bilancio Partecipativo.

Come concordato, è stata rivista la viabilità dell'area circostante la piazza, con un ridisegno complessivo che prevede la restrizione delle carreggiate, percorsi ciclo-pedonali sicuri, riduzione di parcheggi allargamento dei marciapiedi. L'impianto complessivo è stato rimodulato rispetto alla proposta originale, con il consenso di Municipio e proponente, in virtù delle valutazioni, compiute dai tecnici del Comune, di impatto sulla viabilità e la compatibilità con i mezzi pubblici e la sicurezza di pedoni e ciclisti. Gli incroci delle vie di accesso e uscita dalla piazza sono stati quindi ridisegnati, con l'apliamento dei marciapiedi e un più fludio sistema di attraversamenti pedonali.

Anche la piazza verrà ri-disegnata, con l'ampliamento delle aree verdi verso gli attuali marciapiedi, la creazione di un'area cani, e la posa di nuovi alberi, con una selezione di specie arboree mirata al nuovo disegno, i cui dettagli verranno definiti con il Municipio e il proponente in un lavoro congiunto nelle prossime settimane. 

I disegni, rielaborati dalle aree tecniche del Comune sulla base delle osservazioni condivise alla riunione, verranno trasmessi entro la prima metà di dicembre al Municipio, per il relativo parere. I tempi amministrativi del post gara si prevedono rapidi, e si pianifica - allo stato attuale - un inizio dei lavori entro la primavera 2021.

18-11-2020

Ricolleghiamo Via Gola

Il progetto si accinge ad essere ultimato. In un incontro di aggiornamento, svolto alla presenza degli Assessori Granelli e Lipparini, e dell'Assessore al Municipio 6, Meazzi, i tecnici dell'area mobilità del Comune hanno illustrato ai proponenti i disegni con i dettagli progettuali.

Come concordato in precedenza, il tratto di via Gola interessato al progetto del Bilancio Partecipativo, che va da Pichi a Segantini, diventerà una Zona 30, e sarà sviluppato in continuità progettuale con il tratto della strada che prosegue fino ai Navigli.

In particolare, è previsto l'allargamento dei marciapiedi, che saranno rivestiti in pietra e dotati di dissuasori della sosta, e posti degli inserimenti verdi. Non sarà possibile invece posare nuove alberature lungo la via, a causa del limitato spazio nel sottosuolo. Innanzi alla scuola verranno posate delle rastrelliere, mentre verrà risistemata l'area parcheggio dell'ex benzinaio, mantenendo ove possibile parte della vegetazione.

Ultimata la procedura di gara, e ottenuto il parere della commissione paesaggistica, i disegni verranno trasmessi nei prossimi giorni al Municipio per il relativo parere.

L'avvio dei lavori è previsto per i primi mesi del 2021, la durata stimata è di circa quattro mesi. Al cantiere del Bilancio Partecipativo seguirà in successione quello sul tratto restante della via.

11-11-2020

Recuperare per valorizzare!

Chiesetta Sant'Ignazio. Il progetto è stato approvato dalla Centrale Unica Appalti ad inizio novembre 2020. Entro l'estate 2021 è previsto il completamento dell'iter di gara d'appalto. L'inizio dei lavori procederà nella seconda metà del 2021.

11-11-2020

Fate Largo - Verde in Largo Balestra

Si è svolto un nuovo incontro di aggiornamento sul progetto Fate Largo, vincitore per il Municipio 6, al quale hanno preso parte i tecnici dell'area verde, responsabili della progettazione, l'Assessore del Municipio 6, Sergio Meazzi, l'Assessore alla Partecipazione del Comune, Lorenzo Lipparini, e i proponenti dell'Associazione Fate Largo, Anna Scavia, Matteo Pettinaroli e Luca Vinti.

I tecnici del Comune hanno illustrato i disegni ed approfondito con i partecipanti alcuni spunti progettuali, confrontandosi sulle possibili opzioni per i materiali a corredo, quali i giochi e gli arredi "tattici".

Gli elaborati architettonici, nella attuale versione non ancora esecutiva, verranno inviati al Municipio per il relativo parere, mentre continuerà la cooperazione con l'architetto Pettinaroli per la definizione puntuale degli interventi.

Ultimata la gara d'appalto, il passaggio successivo nell'iter amministrativo prevede l'approvazione definitiva da parte della Centrale Unica Appalti e la conseguente stipula dei contratti applicativi per giungere all’avvio del cantiere nella seconda metà del 2021.

I lavori sull'area verde di Largo Balestra precederanno l’intervento sulla mobilità che, si stima, verrà eseguito sull'area circostante da MM nella prima metà del 2022.

10-11-2020

Gratosoglio - Area Verde

Si è svolto un nuovo incontro di aggiornamento sul progetto vincitore del Municipio 5, al quale hanno preso parte i tecnici del Comune, il Presidente Alessandro Bramati e l'Assessore Giovanni Esposito del Municipio 5, l'Assessore alla Partecipazione del Comune, Lorenzo Lipparini, e la proponente, Antonella Musella.

I tecnici dell'area verde del Comune, responsabili del progetto, hanno illustrato i disegni definitivi con gli interventi previsti per il tracciato ciclabile lungo il Lambro e le aree di sosta destinate alla fruizione comune con i dettagli arborei e di arredo.

Gratosoglio_area

Gratosoglio. Specie arboree

Gratosoglio. Overview

Gratosoglio. Arredi

Gratosoglio. Boschetto

Gratosoglio. Mnufatto

Gratosoglio. Sosta pic nic

Gratosoglio. Orti

I tecnici hanno informato inoltre che, aggiudicata la gara d'appalto, il progetto si trova ora sottoposto al parere del Parco Sud mentre ne è stato predisposto l'invio al Municipio 5 per il realtivo parere.
il Municipio organizzerà quindi una commissione municipale, aperta alla cittadinanza, per illustrarne le caratteristiche e fornire ai progettisti eventuali contributi migliorativi. La struttura tecnica del Comune prevede, sulla scorta dell'iter attualmente in corso, l’inizio indicativo dei lavori per la metà del 2021.

27-10-2020

Connessione verde tra Parco delle Cave e Parco dei Fontanili

I tecnici dell'area verde del Comune, insieme all'Assessore Lipparini e lo staff dell'Assessore Maran hanno incontrato, con una riunione in remoto, il proponente, Davide Amendola, e il Presidente del Municipio 7, Marco Bestetti, per illustrare gli avanzamenti del progetto e lo stato dell'iter amministrativo.

Il progetto è ormai giunto ad una fase avanzata e pressoché definitiva. Il tracciato della pista ciclopedonale è stato disegnato in modo da rientrare integralmente all'interno delle aree del Comune, con un tratto che costeggerà lo scolmatore Olone. In particolare, lungo la Via Cividale del Friuli, il percorso ciclopedonale si svilupperà all’interno dell’area verde comunale esistente per poi innestarsi, mediante un apposito attraversamento semaforico, con il Parco delle Cave.

Il tracciato inoltre favorirà la continuità della viabilità ciclo-pedanele sugli attraversamenti stradali e in prossimità dell'accesso al comprensorio residenziale.

La pista sarà realizzata con un materiale innovativo, un agglomerato ecologico drenante, simile al calcestre ma di struttura compatta, così da non creare polvere ma al tempo stesso favorire il transito dell'acqua verso il terreno sottostante.

Il percorso sarà illuminato con punti luce studiati per garantire la sicurezza della viabilità ciclo-pedonale e la sostenibilità di impatto ambientale.

La gara di appalto dell'accordo quadro all'interno del quale rientra il progetto è già stata aggiudicata. Ultimati i passaggi di legge post gara, si prevede l'avvio dei lavori nei primi mesi del 2021, per una durata di circa sei mesi. La pista ciclo-pedonale sarà quindi realizzata prima dell'avvio dei lavori sull'area del Parco delle Cave dovuti dall'operatore privato del PII Calchi-Taeggi, il cui inizio è previsto non prima del 2022.

08-10-2020

Condividi.Mi2

Giardino Franca Rame. A febbraio 2020 sono state effettuate le 70 piantumazioni convenute, mentre a ottobre sono stati ultimati i lavori della tettoia, realizzata dal Municipio 2 grazie alla sponsorizzazione di Esselunga.

In foto, le nuove piantumazioni.

I nuovi alberi del Bilancio Partecipativo al Giardino Franca Rame

I nuovi alberi del Bilancio Partecipativo al Giardino Franca Rame

I nuovi alberi del Bilancio Partecipativo al Giardino Franca Rame

I nuovi alberi del Bilancio Partecipativo al Giardino Franca Rame

28-09-2020

Vivi la Zona 9

I lavori alla Scuola dell’infanzia di via Imbonati sono in fase di realizzazione, mentre alla scuola primaria Duca degli Abruzzi, e al nido di via Ivrea è stata conclusa la progettazione.

In foto la scuola di via Imbonati durante i lavori realizzati con il Bilancio Partecipativo.

Lavori realizzati alla Scuola dell'infanzia di via Imbonati

Lavori realizzati alla Scuola dell'infanzia di via Imbonati

Lavori realizzati alla Scuola dell'infanzia di via Imbonati

28-09-2020

Nuovi spazi sportivi al Parco Trotter

Il Parco Trotter torna alla città con i nuovi campi sportivi e i primi giocatori. Le foto dell'inaugurazione, il 27 settembre 2020.
Parco Trotter, il campo di calcetto inaugurato 27 settembre 2020

Parco Trotter, il campo di basket inaugurato 27 settembre 2020

Parco Trotter, i campi sportivi inaugurati 27 settembre 2020

Parco Trotter, la ex piscina ristritturata inaugurata 27 settembre 2020

27-09-2020

Nuovi spazi sportivi al Parco Trotter

Domenica 27 settembre 2020 alle ore 11 viene inaugurata l'ex Piscina del Parco Trotter interamente riqualificata e con i nuovi campi sportivi polifunzionali realizzati grazie al Bilancio Partecipativo. Intervengono all'inaugurazione gli Assssori Lorenzo Lipparini e Marco Granelli, il Presidente del Municipio 2, Samuele Piscina, il dirigente della scuola “Casa del Sole”, Francesco Muraro. Dopo i saluti istituzionali, è prevista una visita guidata a cura del direttore dei lavori. Tutta la cittadinanza è invitata.

24-09-2020

La via verde, per vivere sani e sicuri

Padiglione della Biblioteca di via Pistoia. Il 26 giugno 2020 si è conclusa la procedura di gara finalizzata ad affidare l’appalto misto per  la fornitura con posa in opera del nuovo padiglione della biblioteca di Baggio. La gara tuttavia è andata deserta. Per accelerare i tempi, il Comune ha deciso allora di affidare l’appalto mediante procedura negoziata, senza previa pubblicazione di bando di gara.
Al termine della procedura, il 21 settembre, è stata presentata una sola offerta, che sarà esaminata dalla Commissione il prossimo ottobre 2020. Si stima che entro fine anno si possano avviare i lavori, con una durata di circa 6 mesi.
Si sta intanto procedendo alle verifiche tecniche per la sistemazione delle aree esterne.
Per quanto riguarda la procedura per l’individuazione del gestore del Padiglione, il Comune procederà a gennaio 2021 alla pubblicazione di uno specifico avviso per la concessione d’uso del nuovo spazio, in modo da individuare il gestore entro il termine di realizzazione dello nuovo Padiglione.

19-08-2020

Nuovi spazi sportivi al Parco Trotter

Sono in fase conclusiva i lavori per il recupero funzionale dell’ex piscina all’interno del Parco Trotter. Entro settembre il grande spazio di 1.800 metri quadrati sarà di nuovo a disposizione della scuola e dei cittadini.

L’area oggi presenta due nuovi campi sportivi multifunzionali di 25x16 metri ciascuno, che possono essere utilizzati per praticare pallavolo, pallacanestro e calcetto e anche per spettacoli all’aperto. La superficie dei campi è stata colorata con due sfumature d’azzurro per ricordare l’antica funzione di quel luogo, la piscina scolastica della Casa del Sole, inaugurata nel 1925 e dedicata a bambini con la tubercolosi.

Nuovi spazi sportivi al Parco Trotter

I lavori hanno previsto la pulizia dell’area dalla vegetazione incolta, la rimozione della pavimentazione dal bordo vasca e dai cordoli, la messa in quota di tutti gli elementi, la pulizia delle colonnine e dei pilastri in cemento decorativo, che sono stati anche ricostruiti nelle parti mancanti, la verifica e il rifacimento dell’intonaco e il tracciamento di una nuova linea fognaria.

Sull’ex bordo vasca è stata posata una nuova pavimentazione in porfido, per garantire un miglior accesso al pubblico, mantenendo però una piccola porzione della vecchia pavimentazione sportiva, come ricordo delle attività che qui venivano svolte. Sulla balaustra sono inoltre stati inseriti due accessi con rampe adatti a persone con disabilità.

La proposta di riqualificazione aveva vinto il Bilancio partecipativo del Comune di Milano e i lavori sono stati finanziati per un totale di circa 420mila euro.

Qui la Galleria fotografica dei lavori.

10-06-2020

Viabilità ciclo-pedonale da Monumentale a Isola

I lavori di realizzazione della ciclabile da Monumentale al quartiere Isola sono stati avviati a maggio 2020 per concludersi entro agosto 2020. Nelle immagini, il tracciato e i rendering degli interventi puntuali lungo l'asse Isola-Monumentale-Ceresio.

Nell'area LE FASI DEL PROGETTO, fase Cantiere, tutti i rendering di dettaglio.

Isola Monumentale Ceresio_interventi

Tracciato ciclopedonale Isola Monumentale Ceresio

08-06-2020

Nuovi spazi sportivi al Parco Trotter

Ex Piscina del Parco Trotter. Il cantiere si apre a una video-visita virtuale guidata dal responsabile del progetto per il Comune di Milano. I lavori sono in fase di completamento. In questo video dalla pagina Facebook del Comune una anteprima.

08-06-2020

Recuperare per valorizzare!

Chiesetta Sant'Ignazio. Il progetto del Bilancio Partecipativo 2015 è stato aggiornato delle relazioni archeologiche richieste dalla soprintendenza. Riprende così il dialogo tra gli uffici tecnici del Comune e la soprintendenza per dare seguito all'appalto dei lavori. La Cascina Campazzo rientra nell’elenco delle località incluse negli accordi quadro per interventi sul Piano Cascine, da realizzarsi nel 2020.

 

27-02-2020

Via Padova - Appunti di rigenerazione urbana

Via Padova - Appunti di Rigenerazione urbana. Si è svolto oggi un nuovo incontro di aggiornamento sul progetto del Bilancio Partecipativo tra i proponenti e i rappresentanti delle associazioni sostenitrici, i tecnici del Comune, il Presidente del Municipio 2, Samuele Piscina, e l'Assessore alla Partecipazione, Lorenzo Lipparini.

incontro 279220

Come noto, un tratto di via Padova è oggetto di un altro progetto portato avanti dal Comune e sviluppato da MM grazie ai fondi del Patto per Milano. Il progetto del Bilancio Partecipativo, con il budget aggiudicato di 500 mila Euro, consente di intervenire sul tratto contiguo. Lo sviluppo sarà omogeneo e, contrariamente da quanto previsto dal progetto del BP, non prevederà una pista ciclabile bensì una serie di misure che, pur volte al rallentamento del traffico veicolare ed al potenziamento della mobilità dolce, consisteranno nella restrizione della carreggiata, la creazione di castellane nei nodi di attraversamento, l'ampliamento edi marciapiedi e nuove piantumazioni.

incontro 279220_disegni

I lavori di progettazione sono ancora in fase iniziale. L'incontro odierno ha consentito di condividere alcuni spunti offerti dai proponenti, in particolare rispetto all'idea di valorizzare la ciclabilità ortogonale alla via. Nelle prossime settimane, i proponenti condivideranno con gli ingegneri del Comune lo studio urbanistico da loro già realizzato in particolare su alcuni nodi della via - quale quello di Don Orione - in modo da aggiornarsi con delle idee progettuali concrete entro un paio di mesi.

25-02-2020

Corridoio ecologico al Parco Nord

Corridoio ecologico al Parco Nord. Si è svolto oggi un incontro tra i proponenti del progetto del Bilancio Partecipativo, i tecnici dell'area verde del Comune, i funzionari di Città metropolitana e di Parco Nord, i rappresentanti del Municipio 9 e gli assessori all'Urbanistica, Maran, e alla Partecipazione, Lipparini.

incontro 250220

La riunione ha permesso di affrontare e sciogliere un nodo rimasto ancora pendente sull'area del Pioppeto - ad oggi di proprietà di Città metropolitana - sulla quale i proponenti sollecitavano una assunzione di titolarità da parte del Comune.

Il Comune infatti, non potendo progettare su un'area non di propria competenza, aveva espunto dalla progettazione quell'estesa area verde che tuttavia, del progetto del Bilancio Partecipativo, costituisce un aspetto essenziale - dato l'enorme beneficio rappresentato per il quartiere dalla fruizione pubblica di un parco già naturalizzato e predisposto al godimento collettivo.

incontro 250220_disegni

Ebbene, con la riunione di oggi tra tutti i soggetti interessati si è concordato di procedere in tempi rapidi alla stipula di un accordo di comodato d'uso tra Città metropolitana e gli enti Parco Nord e Comune di Milano. Il Parco Nord sarà così autorizzato ad espletare i lavori preliminari di pulizia e sistemazione e, in accordo con i proponenti, i carotaggi necessari alla verifica di salubrità dell'area.

Effettuate queste verifiche e i lavori preliminari di pulizia, il passaggio successivo sarà l'acquisizione dell'area da parte del Comune di Milano che ne assumerà quindi la piena competenza. In tal modo gli uffici tecnici dell'area verde del Comune potranno procedere alla progettazione esecutiva degli interventi, così come previsti dal progetto vincitore per il Municipio 9.

I passaggi amministrativi relativi all'accordo di comodato d'uso dell'area e la sucessiva formalizzazione del passaggio di proprietà sono attesi nei prossimi mesi e verranno puntualmente comunicati su questo sito.

19-02-2020

Fate Largo - Verde in Largo Balestra

Fate Largo. Si è svolto oggi un incontro sull'area di Largo Balestra, interessata del Bilancio Partecipativo relativo al parco ed al contiguo progetto sviluppato da MM nell'ambito del "Patto per Milano".

riunione 190220

I tecnici di MM, presenti all'incontro insieme ai tecnici dell'area vedre del Comune, i proponenti, l'Assessore alla Partecipazione, Lipparini, e l'assessore all'urbanistica del Municipio 6, Sergio Meazzi, hanno illustrato il disegno urbanistico ipotizzato, che prevede una parziale modifica perimetrale dell'area del parco, oltre ad interventi sulle vie limitrofe, con restingimenti di carreggiata e razionalizzazione delle aree attualmente destinate a parcheggi.

riunione 190220

Il Municipio si è riservato di valutare la proposta progettuale. D'accordo con i proponenti, inoltre, l'area verde del Comune approfondirà lo sviluppo del progetto nell'area verde del parco, in modo da ultimare il disegno entro l'estate 2020, in accordo con i tempi già previsti per l'assegnazione della gara d'appalto.

18-02-2020

I love Martinengo

I love Martinengo. Si è svolto oggi un nuovo sopralluogo con i proponenti del Bilancio Partecipativo, i dirigenti dei tre plessi scolastici e i tecnici dell'area verde del Comune per verificare sul terreno alcune delle soluzioni progettuali ipotizzate dagli architetti del Comune e illustrate nella riunione della scorsa settimana. Sono così stati risolti alcuni nodi ancora pendenti, e trovate nuove soluzioni ai bisogni espressi. Sono state ad esempio definite le localizzazioni dei giochi - ping pong, arrampicata, pista salto in lungo - nella scuola media e i tavoli da ping pong alla elementare. Sono inoltre stati verificate le soluzioni già ipotizzate per i vari altri piccoli interventi, tra cui la recinzione tra la elementare e gli spazi esterni e i capanni per il ricovero degli attrezzi nella materna.

Martinengo_180220

Non tutte le richieste dei proponenti potranno essere esaudute a causa di impedimenti tecnici. In particolare, non potranno essere realizzate le pensiline di copertura perimetrale della materna poiché comporterbbero un'ostruzione ai condotti di deflusso delle acque. Saranno invece installati dei gazebo nelle aree verdi che assolveranno al compito di dare riparo ai giochi  oltre che alle biciclette e i passeggini parcheggiati all'ingresso della scuola dell'infanzia.

Martinengo_180220_materna

Nelle prossime settimane queste soluzioni saranno tradotte nel progetto esecutivo, mentre parallelamente verrà portato avanti il bando di gara.

13-02-2020

Condividi.Mi2

Orti di via Rho. Il 13 febbraio 2020 è stato formalizzato il passaggio di consegne dall'operatore privato del PII Greco-Conti al Comune dell'area verde destinata ad orti condivisi, come previsto dal progetto del Bilancio Partecipativo. L'area è già oggetto di un Patto di Collaborazione tra l'associazione ABCittà e il Comune. L'associazione si prende in carico la manutenzione dell'area in attesa dell'avvio dei lavori di sistemazione da parte del Comune, il cui inizio è previsto a fine 2020. Attualmente è in corso di sviluppo il progetto esecutivo.
Qui accanto nell'area Le Fasi del Progetto, fase Progetto esecutivo, il verbale e la piantina delle aree.

11-02-2020

I love Martinengo

I love Martinengo. Nell'incontro odierno, i tecnici delle aree verde e scuole del Comune hanno confrontato le soluzioni progettuali sviluppate per il complesso scolastico, con i dirigenti, alcuni insegnanti e i genitori promotori del progetto del Bilancio Partecipatvivo. All'incontro hanno preso parte anche gli assessori Limonta, per l'edilizia scolastica, e Lipparini, per la partecipazione.

Martinengo_riunione 110220

Tra gli interventi previsti ancora oggetto di ulteriori approfondimenti, la parete da arrampicata e la copertura a parete dei gioohi in legno, per la quale gli architetti dll'area verde hanno proposto come soluzione un chiosco in legno semi-aperto. Già la prossima settimana l'assessore Limonta farà un sopralluogo nella scuola per verificare la fattibilità di un ulteriore intervento, non previsto nel progetto, per l'installazione di un impianto citofonico.

Martinengo_110220 

Come previsto dall'accordo quadro approvato lo scorso dicembre 2019 dalla Giunta Comunale (V. Le fasi del progetto), la gara d'appalto per la realizzazione dei progetti del Bilancio Partecipativo che fanno capo all'area verde sarà bandita nei primi mesi dell'anno. Parallelamente verrà portato a termine il progetto esecutivo, che sarà oggetto nei prossimi mesi di ulteriori incontri con i proponenti e i responsabili scolastici per la definizione puntuale degli interventi.

  

11-02-2020

Connessione verde tra Parco delle Cave e Parco dei Fontanili

Il 30 gennaio 2020 il consigliere comunale De Chirico ha rivolto agli assessori Lipparini e Maran una interrogazione in merito al finanziamento del progetto vincitore del Bilancio Partecipativo 2017-18 per il Municipio 7. La risposta dell'assessore Lipparini è pervenuta il 6 febbraio, ed è stata ritenuta esaustiva dall'assessore Maran. Nell'area LE FASI DEL PROGETTO è possibile consultare sia l'interrogazione sia la risposta.

11-02-2020

Ricolleghiamo Via Gola

Ricolleghiamo via Gola. Nell'incontro odierno tra i proponenti, i tecnici dell'area mobilità del Comune, il Presidente del Municipio 6 e gli assessori Granelli per la mobilità e Lipparini per la partecipazione, è stato condiviso il disegno sviluppato dagli ingegneri del Comune in continuità con i lavori di riqualifiucazione del tratto pedonale di via Gola, di prossima realizzazione a cura di MM.

incontro via Gola_110220

Il progetto prevede la riduzione della velocità veicolare attraverso l'allargamento dei marciapiedi, da ambo i lati, con una particolare estensione nel tratto lungo la scuola. I nuovi marciapiedi saranno rifatti in materiale lapideo e saranno punteggiati da dissuasori della sosta.

I parcheggi saranno quindi ordinati in linea lungo la via, ad esclusione del tratto prospicente la scuola dove proponenti e Municipio chiedono un'ulteriore restrizione della corsia veicolare e l'estensione del marcipiede sino a rendere lo spazio pedonale antistante la scuola una vera e propria piazza dotata anche di panchine e, se possibile, inserti verdi.

via gola_110220_disegni

Il progetto consentirà inoltre l'installazione di rastrelliere sia innanzi la scuola sia in prossimità della sede Asl e la trasformazione in parcheggio regolare per residenti dell'area dell'ex benzinaio, per la quale verrà tra l'altro esplorata la possibilità di un intervento innovativo che consenta, ad esempio, l'installazione di pannelli solari e di colonnine per la ricarica elettrica.  Su questo, il Comune si impegna a fare approfondimenti, anche per verificare l'eventuale interesse di A2A a contribuire al progetto.

via gola_110220_incontro

Si è infine discusso della possibilità di coinvolgere i privati per le forniture tecnologiche richieste nel progetto del Bilancio Partecipativo per la ex Fornace, tenuto conto che gli interventi infrastrtturali esauriscono il budget aggiudicato e non consentirebbero altriumenti di coprire questo intervento.

Comune, Municipio e proponenti concordano quindi di aggiornarsi nel più breve tempo possibile. Sulla base dell'accordo quadro approvato dalla Giunta Comunale lo scorso novembre 2019 (v. Le fasi del progetto), si prevede l'indizione della gara entro la primavera 2020 e parallelamente il completamento del progetto esecutivo. L'avvio dei lavori dipenderà dai tempi di aggiudicazione e di pianificazione dei cantieri, anche sulla base della disponibilità delle aziende aggiudicatrici.

31-01-2020

Vado in giro sicuro

La richiesta di installare una stazione BikeMi in Corvetto è stata soddisfatta e la stazione è stata attivata il 13 dicembre 2018. Questa informazione rettifica la precedente comunicazione del 9 luglio 2018 con cui si informava della decisione dell'amministrazione di non procedere con l'installazione di ulteriori stazioni fisse di BikeMi a seguito dell'avvio del free floating. Si fa presente inoltre che tutta l'area è stata servita da ulteriori 6 nuove stazioni: Ortles-Ripamonti, Ortles - Orobia, Angilberto, Gabriele Rosa, Bologna. Ci scusiamo per la tardiva comunicazione.

31-01-2020

Incontriamoci a Vercellina, S.Siro e Baggio!

I progetti delle postazioni BikeMi in Bande Nere e in Gambara sono già stati approvati in Conferenza di Servizi, mentre il progetto di Segesta è stato predisposto e al momento è sottoposto a Conferenza di Servizi ai fini dell'approvazione. Le stazioni potranno essere realizzate non appena l'Area TPL perfezionerà l'integrazione contrattuale con ATM. 

Questa informazione rettifica la precedente comunicazione del 3 luglio 2018 con cui si informava della decisione dell'amministrazione di non procedere con l'installazione di ulteriori stazioni fisse di BikeMi a seguito dell'avvio del free floating.

29-01-2020

Gratosoglio - Area Verde

Un nuovo incontro di aggiornamento sul progetto Gratosoglio - Area Verde si è svolto oggi alla presenza della proponente, Antonella Musella, dei tecnici dell'area verde del Comune di Milano, del Presidente del Municipio 5, Alessandro Bramati e dell'assessore municipale Giovanni Esposito, oltre agli assessori del Comune, Maran e Lipparini.

Incontro 290120_proponenti

I tecnici hanno illustrato la traccia progettuale che prevede di mantenere la conformazione naturalistica dell'area lungo il percorso attraverso pavimentazione in calcestre delimitata da cordoli in legno, aree sosta con panchine in legno e dei punti di confine delimitati da staccionate in legno.

incontro290120_disegni

Inoltre, nell'area verde a ridosso della cascina aldiqua del ponte, si prevede la sistemazione di un'area di sosta con panchine nel tratto iniziale dal quale, attraverso un percorso verde, arrivare nell'area attualmente inaccessibile a causa di una recinzione abusiva. Qui saranno predisposti cassoni per un orto condiviso e panchine di sosta. Così questa striscia verde a ridosso del Lambro potrà essere pienamente fruita dai cittadini. 

Il finanziamento del progetto - come comunicato nella precedente news - è stato approvato lo scorso dicembre dalla Giunta comunale (v. LE FASI DEL PROGETTO) e sarà portato avanti attraverso accordo quadro.

29-01-2020

Vivi la Zona 9

Scuola primaria Duca degli Abruzzi di via Cesari. L'area scuole del Comune di Milano ha portato avanti il progetto, con un confronto fruttuoso con la dirigenza scolastica. Poiché l'edificio è sottoposto a vincolo architettonico, si attende il parere della Sovrintendenza per l'ok finale al progetto. I lavori saranno comunque conclusi entro l'estate 2020.

Scuola primaria Duca degli Abruzzi_disegni

29-01-2020

Vivi la Zona 9

Scuola dell'infanzia di via Imbonati. Il cantiere è stato avviato nelle scorse settimane ed a breve i lavori saranno ultimati. Il progetto, realizzato dall'area scuole, è stato sviluppato grazie alla collaborazione tra i tecnici del Comune e la dirigenza scolastica. Saremo lieti di annunciare presto l'inaugurazione.

Scuola infanzia via Imbonati_disegni

29-01-2020

Vivi la Zona 9

Nido di via Ivrea. Grazie alla collaborazione degli scorsi mesi tra i tecnici del Comune e la dirigenza scolastica, il progetto è stato concluso e approvato. Entro la primavera inizieranno i lavori.

Nido via Ivrea_disegni

29-01-2020

Condividi.Mi2

Scuola Paolo e Larissa Pini. Sebbene il progetto sia stato concluso, grazie alla proficua collaborazione tra i tecnici del Comune e la dirigenza scolastica, l'inizio dei lavori ha subìto un ritardo rispetto a quanto precedentemente programmato. Il cantiere verrà comunque inaugurato al più tardi entro il prossimo mese di luglio. Il progetto prevede un sistema di giochi inclusivi molto innovativo, con percorso musicale e aree funzionali alla fruizione di tutti i bambini.

Scuola Paolo e Larissa Pini, via Stefanardo da Vimercate_disegni

29-01-2020

Condividi.Mi2

Giardini Franca Rame. I lavori di allestimento del chiosco sono stati avviati nelle scorse settimane, grazie alla risposta da parte di Esselunga alla manifestazione di interesse espressa dal Municipio. A breve saremo lieti di comunicare la conclusione dei lavori.

23-01-2020

Agorà Gobetti

Un nuovo incontro tra i tecnici della mobilità e del verde del Comune di Milano, il proponente, Claudio Cipelletti, l'assessore del Municipio 3, Antonella Bruzzese, e gli assessori Granelli e Lipparini, ha permesso di approfondire lo sviluppo del progetto Agorà Gobetti - di cui è stato approvato dalla Giunta comunale il finanziamento attraverso lo strumento dell'accordo-quadro (si veda l'area LE FASI DEL PROGETTO). In particolare, sono stati affrontati i nodi della direttrice pedonale da piazza Gobetti verso piazza Bottini, e l'impatto sulla mobilità del disegno degli attraversamenti pedonali proposto col progetto del Bilancio Partecipativo.
Ci si è inoltre confrontati su come valorizzare, attraverso un nuovo disegno delle aree a verde, la fruibilità della piazza.

Il prossimo passo sarà un sopralluogo, da svolgersi a breve.

riunione 230120

Per quanto riguarda il calendario dei lavori, si prevede la indizione della gara d'appalto entro la primavera 2020. Entro l'estate l'assegnazione e contestuale definizione del progetto esecutivo. Se la tabella di marci non incontrerà intoppi, il cantiere potrebbe aprire entro la fine del 2020 e proseguire per circa sei mesi sino alla conclusione dei lavori. 

riunione230120_2

22-01-2020

Connessione verde tra Parco delle Cave e Parco dei Fontanili

Il gruppo di lavoro sul progetto di Connessione verde tra Parco delle Cave e Parco dei Fontanili si è riunito oggi, in Sala Marra a Palazzo Marino, insieme al proponente Davide Amendola, il Presidente del Municipio 7, Marco Bestetti, e gli Assessori Lipparini e Maran, per confrontarsi sulla prima ipotesi progettuale disegnata dai tecnici, avviata all'indomani della approvazione da parte della Giunta comunale del finanziamento dell'accordo-quadro attraverso il quale si procederà nei prossimi mesi al bando per la gara d'appalto all'operatore privato che si occuperà dei lavori.

riunione 220120

Vi è convergenza sul tracciato ipotizzato, in calcestre sui tratti verdi e in materiale drenante nei tratti di connessione con gli accessi stradali. Questa ipotesi dovrà essere ora verificata sul campo. Si è convenuto pertanto di programmare quanto prima un sopralluogo, coinvolgendo anche i tecnici della mobilità, per sciogliere i nodi preliminari alla progettazione esecutiva che procederà nei prossimi mesi, di pari passo all'iter amministrativo della gara d'appalto.

Durante la riunione c'è stata una inattesa ma graditissima visita di una scolaresca dell'istituto Martinengo che, come noto, è protagonista di un altro progetto vincitore del Bilancio Partecipativo, I love Martinengo. Abbiamo pensato di condividere qui una foto scattata nel corso dell'allegra visita di questi giovani concittadini - ottenuta l'approvazione da parte dei genitori attraverso i responsabili della scuola.

Bimbi Martinengo

10-01-2020

Via Padova - Appunti di rigenerazione urbana

La Giunta Comunale del 20 dicembre 2019 ha approvato gli atti tecnici finalizzati alla conclusione di due accordi quadro relativi alle nuove opere e/o alla riqualificazione di aree verdi comunali nei municipi 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9 interessate dai progetti del Bilancio Partecipativo nelle due edizioni 2015 e 2017.

I progetti sono stati suddivisi in due lotti, in base al municipio di appartenenza.

Il Lotto 1 comprende i municipi 1, 3, 4 e 5 – CUP B46E18000350004. Rientrano in questo lotto i progetti Agorà Gobetti, I love Martinengo, Gratosoglio Area Verde.

Il Lotto 2 comprende i municipi 2, 6, 7, 8 e 9 – CUP B46E18000360004. Rientrano in questo lotto i progetti Via Padova – Appunti di Rigenerazione urbana, Fate Largo – Verde in Largo Balestra, Connessione verde tra Parco delle Cave e Parco dei Fontanili, Corridoio ecologico al Parco Nord.

L’importo stimato per i due lotti è pari Euro 3.000.000,00 (IVA compresa). Con successiva determina dirigenziale del 30 dicembre 2019 sono state definite le modalità e i criteri di scelta del contraente.

I documenti sono disponibili nell’area LE FASI DEL PROGETTO, fase Finanziamento e Approvazione.

07-01-2020

Agorà Gobetti

La Giunta Comunale del 20 dicembre 2019 ha approvato gli atti tecnici finalizzati alla conclusione di due accordi quadro relativi alle nuove opere e/o alla riqualificazione di aree verdi comunali nei municipi 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9 interessate dai progetti del Bilancio Partecipativo nelle due edizioni 2015 e 2017.

I progetti sono stati suddivisi in due lotti, in base al municipio di appartenenza.

Il Lotto 1 comprende i municipi 1, 3, 4 e 5 – CUP B46E18000350004. Rientrano in questo lotto i progetti Agorà Gobetti, I love Martinengo, Gratosoglio Area Verde.

Il Lotto 2 comprende i municipi 2, 6, 7, 8 e 9 – CUP B46E18000360004. Rientrano in questo lotto i progetti Via Padova – Appunti di Rigenerazione urbana, Fate Largo – Verde in Largo Balestra, Connessione verde tra Parco delle Cave e Parco dei Fontanili, Corridoio ecologico al Parco Nord.

L’importo stimato per i due lotti è pari Euro 3.000.000,00 (IVA compresa). Con successiva determina dirigenziale del 30 dicembre 2019 sono state definite le modalità e i criteri di scelta del contraente.

I documenti sono disponibili nell’area LE FASI DEL PROGETTO, fase Finanziamento e Approvazione.

07-01-2020

Gratosoglio - Area Verde

La Giunta Comunale del 20 dicembre 2019 ha approvato gli atti tecnici finalizzati alla conclusione di due accordi quadro relativi alle nuove opere e/o alla riqualificazione di aree verdi comunali nei municipi 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9 interessate dai progetti del Bilancio Partecipativo nelle due edizioni 2015 e 2017.

I progetti sono stati suddivisi in due lotti, in base al municipio di appartenenza.

Il Lotto 1 comprende i municipi 1, 3, 4 e 5 – CUP B46E18000350004. Rientrano in questo lotto i progetti Agorà Gobetti, I love Martinengo, Gratosoglio Area Verde.

Il Lotto 2 comprende i municipi 2, 6, 7, 8 e 9 – CUP B46E18000360004. Rientrano in questo lotto i progetti, Via Padova – Appunti di Rigenerazione urbana, Fate Largo – Verde in Largo Balestra, Connessione verde tra Parco delle Cave e Parco dei Fontanili, Corridoio ecologico al Parco Nord.

L’importo stimato per i due lotti è pari Euro 3.000.000,00 (IVA compresa). Con successiva determina dirigenziale del 30 dicembre 2019 sono state definite le modalità e i criteri di scelta del contraente.

I documenti sono disponibili nell’area LE FASI DEL PROGETTO, fase Finanziamento e Approvazione.

07-01-2020

I love Martinengo

La Giunta Comunale del 20 dicembre 2019 ha approvato gli atti tecnici finalizzati alla conclusione di due accordi quadro relativi alle nuove opere e/o alla riqualificazione di aree verdi comunali nei municipi 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9 interessate dai progetti del Bilancio Partecipativo nelle due edizioni 2015 e 2017.

I progetti sono stati suddivisi in due lotti, in base al municipio di appartenenza.

Il Lotto 1 comprende i municipi 1, 3, 4 e 5 – CUP B46E18000350004. Rientrano in questo lotto i progetti Agorà Gobetti, I love Martinengo, Gratosoglio Area Verde.

Il Lotto 2 comprende i municipi 2, 6, 7, 8 e 9 – CUP B46E18000360004. Rientrano in questo lotto i progetti Via Padova – Appunti di Rigenerazione urbana, Fate Largo – Verde in Largo Balestra, Connessione verde tra Parco delle Cave e Parco dei Fontanili, Corridoio ecologico al Parco Nord.

L’importo stimato per i due lotti è pari Euro 3.000.000,00 (IVA compresa). Con successiva determina dirigenziale del 30 dicembre 2019 sono state definite le modalità e i criteri di scelta del contraente.

I documenti sono disponibili nell’area LE FASI DEL PROGETTO, fase Finanziamento e Approvazione.

07-01-2020

Fate Largo - Verde in Largo Balestra

La Giunta Comunale del 20 dicembre 2019 ha approvato gli atti tecnici finalizzati alla conclusione di due accordi quadro relativi alle nuove opere e/o alla riqualificazione di aree verdi comunali nei municipi 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9 interessate dai progetti del Bilancio Partecipativo nelle due edizioni 2015 e 2017.

I progetti sono stati suddivisi in due lotti, in base al municipio di appartenenza.

Il Lotto 1 comprende i municipi 1, 3, 4 e 5 – CUP B46E18000350004. Rientrano in questo lotto i progetti Agorà Gobetti, I love Martinengo, Gratosoglio Area Verde.

Il Lotto 2 comprende i municipi 2, 6, 7, 8 e 9 – CUP B46E18000360004. Rientrano in questo lotto i progetti Via Padova – Appunti di Rigenerazione urbana, Fate Largo – Verde in Largo Balestra, Connessione verde tra Parco delle Cave e Parco dei Fontanili, Corridoio ecologico al Parco Nord.

L’importo stimato per i due lotti è pari Euro 3.000.000,00 (IVA compresa). Con successiva determina dirigenziale del 30 dicembre 2019 sono state definite le modalità e i criteri di scelta del contraente.

I documenti sono disponibili nell’area LE FASI DEL PROGETTO, fase Finanziamento e Approvazione.

07-01-2020

Connessione verde tra Parco delle Cave e Parco dei Fontanili

La Giunta Comunale del 20 dicembre 2019 ha approvato gli atti tecnici finalizzati alla conclusione di due accordi quadro relativi alle nuove opere e/o alla riqualificazione di aree verdi comunali nei municipi 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9 interessate dai progetti del Bilancio Partecipativo nelle due edizioni 2015 e 2017.

I progetti sono stati suddivisi in due lotti, in base al municipio di appartenenza.

Il Lotto 1 comprende i municipi 1, 3, 4 e 5 – CUP B46E18000350004. Rientrano in questo lotto i progetti Riqualificazione di Piazza Santo Stefano, Agorà Gobetti, I love Martinengo, Gratosoglio Area Verde.

Il Lotto 2 comprende i municipi 2, 6, 7, 8 e 9 – CUP B46E18000360004. Rientrano in questo lotto i progetti, Via Padova – Appunti di Rigenerazione urbana, Fate Largo – Verde in Largo Balestra, Connessione verde tra Parco delle Cave e Parco dei Fontanili, Corridoio ecologico al Parco Nord.

L’importo stimato per i due lotti è pari Euro 3.000.000,00 (IVA compresa). Con successiva determina dirigenziale del 30 dicembre 2019 sono state definite le modalità e i criteri di scelta del contraente.

I documenti sono disponibili nell’area LE FASI DEL PROGETTO, fase Finanziamento e Approvazione.

07-01-2020

Corridoio ecologico al Parco Nord

La Giunta Comunale del 20 dicembre 2019 ha approvato gli atti tecnici finalizzati alla conclusione di due accordi quadro relativi alle nuove opere e/o alla riqualificazione di aree verdi comunali nei municipi 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9 interessate dai progetti del Bilancio Partecipativo nelle due edizioni 2015 e 2017.

I progetti sono stati suddivisi in due lotti, in base al municipio di appartenenza.

Il Lotto 1 comprende i municipi 1, 3, 4 e 5 – CUP B46E18000350004. Rientrano in questo lotto i progetti Riqualificazione di Piazza Santo Stefano, Agorà Gobetti, I love Martinengo, Gratosoglio Area Verde.

Il Lotto 2 comprende i municipi 2, 6, 7, 8 e 9 – CUP B46E18000360004. Rientrano in questo lotto i progetti, Via Padova – Appunti di Rigenerazione urbana, Fate Largo – Verde in Largo Balestra, Connessione verde tra Parco delle Cave e Parco dei Fontanili, Corridoio ecologico al Parco Nord.

L’importo stimato per i due lotti è pari Euro 3.000.000,00 (IVA compresa). Con successiva determina dirigenziale del 30 dicembre 2019 sono state definite le modalità e i criteri di scelta del contraente.

I documenti sono disponibili nell’area LE FASI DEL PROGETTO, fase Finanziamento e Approvazione.

07-01-2020

Vado in giro sicuro

La Giunta Comunale del 20 dicembre 2019 ha deliberato il finanziamento di 2 milioni di Euro per alcuni interventi sui cortili scolastici, tra cui rientrano gli interventi proposti nel 2015 con il Bilancio Partecipativo.

In particolare, il finanziamento comprende le, ma non si limita a, le seguenti scuole:

- Scuola dell’infanzia di Via Bezzecca, progetto Vado in Giro sicuro, Municipio 4

- Scuola primaria Via Wolf Ferrari 6, progetto Recuperare per valorizzare, Municipio 5

- Scuola dell’infanzia di Via Tolstoj, progetto Didattica e cultura, Municipio 6

- Scuola dell’infanzia di Via Imbriani 21, progetto Vivi la zona 9, Municipio 9

Il documento è disponibile nell’area LE FASI DEL PROGETTO, fase Finanziamento e Approvazione.

07-01-2020

Recuperare per valorizzare!

La Giunta Comunale del 20 dicembre 2019 ha deliberato il finanziamento di 2 milioni di Euro per alcuni interventi sui cortili scolastici, tra cui rientrano gli interventi proposti nel 2015 con il Bilancio Partecipativo.

In particolare, il finanziamento comprende le, ma non si limita a, le seguenti scuole:

- Scuola dell’infanzia di Via Bezzecca, progetto Vado in Giro sicuro, Municipio 4

- Scuola primaria Via Wolf Ferrari 6, progetto Recuperare per valorizzare, Municipio 5

- Scuola dell’infanzia di Via Tolstoj, progetto Didattica e cultura, Municipio 6

- Scuola dell’infanzia di Via Imbriani 21, progetto Vivi la zona 9, Municipio 9

Il documento è disponibile nell’area LE FASI DEL PROGETTO, fase Finanziamento e Approvazione.

07-01-2020

Didattica e cultura

La Giunta Comunale del 20 dicembre 2019 ha deliberato il finanziamento di 2 milioni di Euro per alcuni interventi sui cortili scolastici, tra cui rientrano gli interventi proposti nel 2015 con il Bilancio Partecipativo.

In particolare, il finanziamento comprende le, ma non si limita a, le seguenti scuole:

- Scuola dell’infanzia di Via Bezzecca, progetto Vado in Giro sicuro, Municipio 4

- Scuola primaria Via Wolf Ferrari 6, progetto Recuperare per valorizzare, Municipio 5

- Scuola dell’infanzia di Via Tolstoj, progetto Didattica e cultura, Municipio 6

- Scuola dell’infanzia di Via Imbriani 21, progetto Vivi la zona 9, Municipio 9

Il documento è disponibile nell’area LE FASI DEL PROGETTO, fase Finanziamento e Approvazione.

07-01-2020

Vivi la Zona 9

La Giunta Comunale del 20 dicembre 2019 ha deliberato il finanziamento di 2 milioni di Euro per alcuni interventi sui cortili scolastici, tra cui rientrano gli interventi proposti nel 2015 con il Bilancio Partecipativo.

In particolare, il finanziamento comprende le, ma non si limita a, le seguenti scuole:

- Scuola dell’infanzia di Via Bezzecca, progetto Vado in Giro sicuro, Municipio 4

- Scuola primaria Via Wolf Ferrari 6, progetto Recuperare per valorizzare, Municipio 5

- Scuola dell’infanzia di Via Tolstoj, progetto Didattica e cultura, Municipio 6

- Scuola dell’infanzia di Via Imbriani 21, progetto Vivi la zona 9, Municipio 9

Il documento è disponibile nell’area LE FASI DEL PROGETTO, fase Finanziamento e Approvazione.

07-01-2020

Riqualificazione piazza Santo Stefano

Nuovo incontro di aggiornamento sul progetto di riqualificazione di Piazza Santo Stefano. Si è tenuto il 18 dicembre presso l’Assessorato alla Partecipazione, alla presenza dei proponenti, degli Assessori Granelli e Lipparini, del Presidente Arrigoni e dell’Assessore Abu del Municipio 1, dei funzionari tecnici delle aree Mobilità, Verde, Cultura.

Come concordato nella precedente riunione, lo scorso giugno, i tecnici dell’area Mobilità del Comune hanno svolto un sopralluogo presso la Veneranda Fabrica del Duomo, riscontrandone l’interesse per l’opportunità di valorizzare il patrimonio artistico dismesso, custodito presso il deposito.

Dato il pregio storico della piazza, il progetto del Bilancio Partecipativo – che fa capo alla Direzione Mobilità - è stato sottoposto anche agli esperti del settore Cultura del Comune, che hanno svolto una approfondita ricerca storica sulla conformazione urbanistica e funzionale che la Piazza ebbe nelle epoche passate, in modo da prospettare uno sviluppo del progetto coerente con l’obiettivo di valorizzazione storica. Da queste ricerche è emerso come, in luogo dell’attuale parcheggio, vi fosse un mini distretto di laboratori artigiani, dediti alla lavorazione del marmo. Se ne terrà conto nel disegnare il percorso “museale” con le opere della Fabbrica ipotizzato nel progetto dei proponenti.

Inoltre, grazie al coinvolgimento dell’area Verde, si è prospettata l’opportunità di disegnare una zona a verde più estesa di quanto originariamente prospettato, con un manto erboso e nuove alberature da installare nell’area centrale, in modo da creare una piccola oasi alberata che, insieme alla riduzione dello spazio per il traffico veicolare e all’allargamento dei marciapiedi, darà alla piazza un respiro nuovo, accogliente per i pedoni e i visitatori e in grado di valorizzare la prospettiva della chiesa.

Il progetto sarà sviluppato nei prossimi mesi in collaborazione tra le aree Mobilità, Verde e Cultura sulla base delle ipotesi discusse e accolte dai proponenti e dal Municipio. Si è concordato un aggiornamento non appena saranno disponibili i primi disegni e gli approfondimenti progettuali relativi anche ai costi.

16-12-2019

Vivi la Zona 9

Giardini Cesare Pagani. I giardini si trovano in una zona attigua a Piazza Dergano, oggetto di una più ampia riqualificazione affidata dal Comune ad MM S.p.A anche a seguito del percorso partecipativo con i cittadini realizzato nell'ambito del Piano Quartieri. In particolare nella zona di piazza Dergano e limitrofe verranno reliazzati diversi interventi di riqualificazionbe di strade e spazi pubblici. Per quanto riguarda l'illuminazione, l'intervento è stato già concluso.

14-12-2019

Vado in giro sicuro

Scuola Bezzecca. Sostituzione giochi ammalorati e sistemazione del cortile. Si rettifica la data di inizio lavori, da novembre 2019 a luglio 2020. La fine dei lavori è prevista di conseguenza a luglio del 2022 e non a novembre 2020.

14-12-2019

Recuperare per valorizzare!

Scuola C. Perone. Si rettifica la data di inizio lavori, da novembre 2019 a giugno 2020. La fine dei lavori è prevista di conseguenza a luglio del 2021 e non a novembre 2020.

14-12-2019

Recuperare per valorizzare!

Scuola primaria Via Wolf. Si rettifica la data di inizio lavori, da gennaio 2020 a luglio 2020. La fine dei lavori è prevista di conseguenza a luglio del 2022 e non a gennaio 2021.

14-12-2019

Didattica e cultura

Scuola infanzia Via Tolstoj. Si rettifica la data di inizio lavori, da gennaio 2020 a luglio 2020. La fine dei lavori è prevista di conseguenza a luglio del 2022 e non a gennaio 2021.

14-12-2019

Vivi la Zona 9

Scuola infanzia via Imbriani. Si rettifica la data di inizio lavori, da gennaio 2020 a luglio 2020. La fine dei lavori è prevista di conseguenza a luglio del 2022 e non a gennaio 2021.

14-12-2019

Vivi la Zona 9

Nido v. Ivrea. Si conferma la data di inizio lavori a febbraio 2020 e la conclusione a luglio dello stesso anno.

14-12-2019

Vivi la Zona 9

Scuola infanzia Via Imbonati. I lavori hanno avuto avvio a settembre 2019 e sono attualmente in corso. La conclusione è prevista a gennaio 2020.

14-12-2019

Vivi la Zona 9

Primaria Duca Abruzzi, via A. Cesari 38. Si conferma la data di inizio lavori a maggio 2020 e la conclusione a novembre dello stesso anno.

14-12-2019

Condividi.Mi2

Scuola Paolo e Larissa Pini, Via Stefanardo da Vimercate. I lavori hanno inizio a dicembre 2019 e si concluderanno a giugno 2020.

14-12-2019

Vivere il Parco Lambro

Parco Lambro. La data di inizio lavori è stata ri-programmata a gennaio 2021 con conseguente slittamento della conclusione dei lavori a giugno dello stesso anno. I disegni del progetto possonoe essere consultati nella sezione LE FASI DEL PROGETTO, fase Progetto esecutivo.

14-12-2019

Oggi s(t)iamo fuori

Chiesa di San Faustino. Si registra un ritardo rispetto alla data programmata per la gara, settembre 2019. Si prevede un rinvio al 2020.

14-12-2019

Recuperare per valorizzare!

Chiesa S. Ignazio presso Cascina Campazzo. Interventi sulla copertura. Si registra un ritardo rispetto alla data programmata per la gara, settembre 2019. Si prevede comunque l'inizio lavori ad aprile 2020 e la conclusione dello stesso anno.

14-12-2019

Condividi.Mi2

Parco F. Rame. La posa delle alberature è stata completata. Per la tettoia è stato definito l'accordo di sponsorizzazione tecnica con Esselunga. Il Municipio ha inoltre già concordato le specifiche tecniche dell'installazione. Si attende da parte di Esselunga l'ordine operativo per la realizzazione dei lavori.

14-12-2019

La via verde, per vivere sani e sicuri

Nuove aiuole in via Zoia. Grazie al «Patto di collaborazione per la rinascita di piazzale della Cooperazione» stipulato tra il Comune di Milano e il Consorzio Cooperative Lavoratori, è stato realizzato un intervento di urbanistica tattica. La piazza è stata ridisegnata. Sono stati realizzati, tra l'altro, stalli per orto urbano e arredi ginnici. L'intervento quindi si è concluso grazie al nuovo strumento di gestione condivisa dei beni comuni, i Patti di Collaborazione, che ha permesso al Consorzio promotore di sviluppare un progetto più ampio e significativo dell'originario spunto proposto nella prima edizione del Bilancio Partecipativo..

14-12-2019

Recuperare per valorizzare!

Giardino condiviso di Chiaravalle. Si è proceduto all’acquisto di un impianto di pompaggio dell’acqua dal Cavo taverna adiacente, alimentato a pannelli solari. Nei primi mesi del 2020 verrà installato. L’impianto verrà dato in comodato d’uso ai gestori del giardino condiviso. 

14-12-2019

Nuovi spazi sportivi al Parco Trotter

Ex Piscina del Parco Trotter. I lavori sono in fase di ultimazione, con lieve ritardo rispetto ai tempi previsti.

09-12-2019

Condividi.Mi2

Recupero dell’ex alloggio del custode in Villa Finzi. La valutazione tecnica del Comune ha permesso di rilevare che il cedimento della struttura ha riguardato principalmente la porzione posteriore dell’edificio, che risultava già gravemente compromessa con profonde lesioni nei punti di contatto con le vecchie murature a causa del mancato ammorsamento, coinvolgendo anche il muro di spina centrale. Inizialmente si erano ipotizzate due soluzioni di intervento, una più invasiva con la completa demolizione, ed un'altra più leggera, con il recupero tramite rinforzo strutturale delle porzioni danneggiate.
A seguito delle considerazioni fatte anche con i tecnici dell’impresa manutentiva e dello stato di fatto dei luoghi si è deciso un intervento misto di demolizione parziale della porzione di fabbricato costituente l’ampliamento costruito successivamente rispetto all’intera struttura, e del muro centrale con il recupero del resto dell’edificio.
Per tale intervento è necessario un progetto strutturale che comporta opere e costi consistenti, quantificati in prima battuta in circa 100.000 Euro.
Il progetto deve acquisire l’autorizzazione paesaggistica in quanto l’edificio risulta vincolato ai fini ambientali.
L’intervento verrà inserito all’interno dell’appalto 5/2016 che dispone delle necessarie somme.
In merito ai tempi si precisa che potranno essere stabiliti successivamente all’acquisizione dei pareri necessari sul progetto e comunque i lavori potranno iniziare non prima del terzo trimestre del 2020.

22-11-2019

La via verde, per vivere sani e sicuri

Padiglione della Biblioteca di via Pistoia. Sono state approvate dalla Giunta Comunale le linee di indirizzo per l’affidamento – tramite procedura aperta di rilevanza comunitaria - della fornitura con posa in opera e dei lavori per la realizzazione del nuovo Padiglione della Biblioteca Baggio. L’importo dell'appalto ammonta ad Euro 667.160,80. 
La delibera è consultabile nell'area LE FASI DEL PROGETTO, fase Finanziamento + Approvazione.