Il progetto si propone di valorizzare i giardini scolastici delle diverse scuole di via Martinengo, vaste aree esterne attualmente poco sfruttate

SPAZI LUDICO-SPORTIVI
Scuola dell’infanzia Martinengo:
- labirinto a terra
- mini-pista ciclabile in terra battuta, biciclette e attrezzature varie
Scuola primaria e secondaria Pezzani:
- rinnovamento campo da basket e canestri a muro
- realizzazione pista d’atletica e buca per il salto in lungo
- installazione parete da arrampicata
- tavoli da pin-pong

VERDE E ARREDO URBANO
- allestimento e rinnovamento recinzioni e cancelli che proteggano le aree dedicate ai bambini
- rigenerazione manto erboso, ove necessario
- sistemazione pergolati della scuola dell’Infanzia
- sistemazione pavimentazioni di cortili e vialetti
- pensiline parapioggia su ingresso e zona giochi per la scuola dell’infanzia
- ricoveri attrezzi e rastrelliere per biciclette per la scuola dell’infanzia
- pulizia e sistemazione tombini e grondaie della scuola primaria
- tavoli con sedute
- totem che indichino le diverse strutture del complesso
- possibile piantumazione di siepe

Voti finali
982
Budget aggiudicato
500.000€
Tipologia
Scuola
Area di competenza
Verde - Scuole
Supporti prima fase
212
Classifica generale
20
Bonus
Bonus Municipale
14-09-2021

I tecnici delle aree verde ed edilizia scolastica del Comune hanno effettuato un sopralluogo, alla presenza dei proponenti e della dirigenza scolastica, per una ulteriore verifica su alcuni punti rimasti in sospeso, quali le pensiline e le casette per il ricovero delle biciclette. L'avvio dei lavori è confermato entro il mese di novembre 2021.

19-05-2021

L'avvio dei lavori è previsto entro l'autunno 2021 per una durata di circa cinque mesi.

24-04-2021

Si è svolta venerdì 24 aprile 2021 una Commissione consiliare congiunta, Periferie ed Educazione, per illustrare il progetto esecutivo per la scuola Martinengo.

Insieme ai consiglieri comunali, hanno partecipato gli assessori Galimberti, Limonta, Lipparini, le proponenti del progetto del Bilancio Partecipativo e i dirigenti delle tre scuole del plesso.

Nelle foto, alcuni dettagli del prgetto.

Campo basket-pallavolo

Campo ping pong-arrampicata

Percorso ciclabile

Pavimentazione in gomma

Labirinto

L'avvio dei lavori è previsto alla chiusura estiva delle scuole.

24-11-2020

I tecnici del Comune, in un incontro in remoto, hanno illustrato ai proponenti, i dirigenti scolastici e gli assessori Lipparini e Maran, i disegni del progetto esecutivo sul complesso scolastico Martinengo.
Il progetto ricalca le indicazioni della proposta originaria del Bilancio Partecipativo, riservandosi di approfondire la soluzione tecnica di alcuni dettagli, quali le pensiline della scuola primaria. Si è inoltre ribadita, da parte dei dirigenti scolastici e dei proponenti, la necessità di provvedere contestualmente anche alla realizzazione di una nuova e più adeguata cancellata, oltre che alla sistemazione dei citofoni.
Si è convenuto di condividere nei prossimi giorni i materiali di progetto con le autorità scolastiche e i proponenti, per un parere scritto sia nel merito degli interventi sia rispetto ai tempi più opportuni per l’avvio dei lavori, che avranno una durata di circa quattro mesi. Il cantiere infatti precluderà la fruizione delle aree esterne, per cui va studiato un programma di lavori che riduca al minimo il disagio per i ragazzi, eventuamente frazionandone l'esecuzione.

18-02-2020

I love Martinengo. Si è svolto oggi un nuovo sopralluogo con i proponenti del Bilancio Partecipativo, i dirigenti dei tre plessi scolastici e i tecnici dell'area verde del Comune per verificare sul terreno alcune delle soluzioni progettuali ipotizzate dagli architetti del Comune e illustrate nella riunione della scorsa settimana. Sono così stati risolti alcuni nodi ancora pendenti, e trovate nuove soluzioni ai bisogni espressi. Sono state ad esempio definite le localizzazioni dei giochi - ping pong, arrampicata, pista salto in lungo - nella scuola media e i tavoli da ping pong alla elementare. Sono inoltre stati verificate le soluzioni già ipotizzate per i vari altri piccoli interventi, tra cui la recinzione tra la elementare e gli spazi esterni e i capanni per il ricovero degli attrezzi nella materna.

Martinengo_180220

Non tutte le richieste dei proponenti potranno essere esaudute a causa di impedimenti tecnici. In particolare, non potranno essere realizzate le pensiline di copertura perimetrale della materna poiché comporterbbero un'ostruzione ai condotti di deflusso delle acque. Saranno invece installati dei gazebo nelle aree verdi che assolveranno al compito di dare riparo ai giochi  oltre che alle biciclette e i passeggini parcheggiati all'ingresso della scuola dell'infanzia.

Martinengo_180220_materna

Nelle prossime settimane queste soluzioni saranno tradotte nel progetto esecutivo, mentre parallelamente verrà portato avanti il bando di gara.

11-02-2020

I love Martinengo. Nell'incontro odierno, i tecnici delle aree verde e scuole del Comune hanno confrontato le soluzioni progettuali sviluppate per il complesso scolastico, con i dirigenti, alcuni insegnanti e i genitori promotori del progetto del Bilancio Partecipatvivo. All'incontro hanno preso parte anche gli assessori Limonta, per l'edilizia scolastica, e Lipparini, per la partecipazione.

Martinengo_riunione 110220

Tra gli interventi previsti ancora oggetto di ulteriori approfondimenti, la parete da arrampicata e la copertura a parete dei gioohi in legno, per la quale gli architetti dll'area verde hanno proposto come soluzione un chiosco in legno semi-aperto. Già la prossima settimana l'assessore Limonta farà un sopralluogo nella scuola per verificare la fattibilità di un ulteriore intervento, non previsto nel progetto, per l'installazione di un impianto citofonico.

Martinengo_110220 

Come previsto dall'accordo quadro approvato lo scorso dicembre 2019 dalla Giunta Comunale (V. Le fasi del progetto), la gara d'appalto per la realizzazione dei progetti del Bilancio Partecipativo che fanno capo all'area verde sarà bandita nei primi mesi dell'anno. Parallelamente verrà portato a termine il progetto esecutivo, che sarà oggetto nei prossimi mesi di ulteriori incontri con i proponenti e i responsabili scolastici per la definizione puntuale degli interventi.

  

07-01-2020

La Giunta Comunale del 20 dicembre 2019 ha approvato gli atti tecnici finalizzati alla conclusione di due accordi quadro relativi alle nuove opere e/o alla riqualificazione di aree verdi comunali nei municipi 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9 interessate dai progetti del Bilancio Partecipativo nelle due edizioni 2015 e 2017.

I progetti sono stati suddivisi in due lotti, in base al municipio di appartenenza.

Il Lotto 1 comprende i municipi 1, 3, 4 e 5 – CUP B46E18000350004. Rientrano in questo lotto i progetti Agorà Gobetti, I love Martinengo, Gratosoglio Area Verde.

Il Lotto 2 comprende i municipi 2, 6, 7, 8 e 9 – CUP B46E18000360004. Rientrano in questo lotto i progetti Via Padova – Appunti di Rigenerazione urbana, Fate Largo – Verde in Largo Balestra, Connessione verde tra Parco delle Cave e Parco dei Fontanili, Corridoio ecologico al Parco Nord.

L’importo stimato per i due lotti è pari Euro 3.000.000,00 (IVA compresa). Con successiva determina dirigenziale del 30 dicembre 2019 sono state definite le modalità e i criteri di scelta del contraente.

I documenti sono disponibili nell’area LE FASI DEL PROGETTO, fase Finanziamento e Approvazione.

16-01-2019

Il progetto I Love Martinengo è inserito nel Piano Triennale delle Opere Pubbliche 2019-21 approvato dalla gIunta comunale l’11 gennaio 2019. Nelle FASI DEL PROGETTO, fase PTOP, è disponibile un estratto. I progetti del Bilancio Partecipativo sono raggruppati in capitoli progettuali cumulativi. Per individuarli fare una ricerca con le parole “Bilancio partecipativo”.

10-12-2018

I love MartinengoSono stati redatti i documenti di Fattibilità tecnico economica per i sei progetti vincitori del Bilancio Partecipativo 2017-18 curati dall'area Verde del Comune di Milano. Si tratta di documenti cumulativi, comprensivi anche di alcuni interventi della prima edizione del BP.

I documenti di FTE rappresentano il primo passo lungo l'iter delle opere pubbliche, preliminare all'inserimento dei progetti nel Piano Triennale delle Opere Pubbliche.

AGORA’ GOBETTI

I LOVE MARTINENGO

FATE LARGO - VERDE IN LARGO BALESTRA 

GRATOSOGLIO AREA VERDE 

CONNESSIONE VERDE TRA PARCO DELLE CAVE E PARCO DEI FONTANILI  

CORRIDOIO ECOLOGICO AL PARCO NORD 

I documenti sono online nella pagina di monitoraggio dei sei progetti, nel box LE FASI DEL PROGETTO (fase PFTE), ed includono gli interventi previsti dai progetti CondividiMi2 e Più verde in zona 1 proposti nel 2015 nella prima edizione del Bilancio Partecipativo del Comune di Milano.

I progetti di fattibilità tecnico economica sono stati approvati dalla Giunta Comunale il 6 dicembre 2018.

16-07-2018

I Love Martinengo: Dirigente scolastica, insegnanti, genitori e tecnici del Comune si sono incontrati giovedì 12 luglio per un sopralluogo approfondito presso le tre scuole dell’istituto Martinengo. Il progetto, vincitore del Bilancio Partecipativo per il Municipio 4, prevede una serie di interventi puntuali in ciascuno dei tre istituti.

I proponenti hanno reso disponibili i materiali elaborati in fase di proposte, condiviso le proprie idee e mostrato le soluzioni creative già attuate nelle tre scuole.

L’area verde del Comune elaborerà il documento di Fattibilità Tecnico Economica in modo da recepire le specifiche progettuali individuate dai proponenti. L’FTE sarà redatto entro ottobre 2018

Progetto Esecutivo + Contratto
Il Progetto Esecutivo, redatto in conformità al progetto definitivo, determina in ogni dettaglio i lavori da realizzare, il relativo costo previsto, il cronoprogramma coerente con quello del progetto definitivo, e deve essere sviluppato ad un livello di definizione tale che ogni elemento sia identificato in forma, tipologia, qualità, dimensione e prezzo. Il Progetto Esecutivo deve essere, inoltre, corredato da apposito piano di manutenzione dell'opera e delle sue parti in relazione al ciclo di vita.
La stesura del documento può avvenire, secondo la tipologia di appalto prescelta, in fase antecedente al bando di gara (nel caso ingloba e sostituisce il progetto definitivo), o posteriore all’aggiudicazione del contratto. In questo caso è redatto dall’operatore aggiudicatario.
La gara d’appalto si conclude con l’aggiudicazione del contratto all’azienda che ha presentato l’offerta che risulta prima in graduatoria di punteggio secondo i criteri previsti nel bando, l’offerta migliore.
Gara d'appalto
Gli organi amministrativi del Comune provvedono a bandire la gara d’appalto per selezionare l’operatore privato che realizzerà l’opera. Il Bando di Gara è l’atto con cui l’amministrazione manifesta l’intenzione di aggiudicare ad operatori privati un contratto d’appalto per la fornitura di beni, servizi, o la realizzazione di lavori pubblici, e contiene le modalità di svolgimento della gara . È corredato dal Capitolato Speciale d’Appalto, che contiene tutte le condizioni necessarie a regolare il contratto, nel caso di lavori sulla base del Progetto Definitivo. La normale procedura di svolgimento di un appalto pubblico può richiedere, salvo imprevisti, fino a un anno.
Finanziamento + Approvazione
Il Progetto Definitivo deve essere approvato dalla Giunta Comunale che contestualmente approva anche il finanziamento dell’opera. Viene quindi, con determina dirigenziale, indetto un Bando di Gara e la spesa viene iscritta a bilancio.

Approvazione accordi quadro aree verdi

Descrizione
Progetto Definitivo
Ogni PFTE che entra a far parte del PTOP deve, per essere realizzato, essere tradotto in un Progetto Definitivo: questo individua i lavori da realizzare nella pratica, nel rispetto delle esigenze, dei criteri, dei vincoli stabiliti dall’amministrazione appaltante e dal PFTE; il Progetto Definitivo contiene inoltre tutti gli elementi necessari ai fini del rilascio delle necessarie autorizzazioni e approvazioni, nonché il Computo Metrico Estimativo, ovvero il calcolo del costo complessivo dell’opera a partire dalla valutazione specifica di ogni singola voce di costo: materie prime, strumenti, manodopera, spese per la sicurezza, utili per le imprese che realizzano il lavoro.
PTOP
Il Programma Triennale delle Opere Pubbliche costituisce l’elenco, redatto in ordine di priorità, indicante le opere (di importo previsto superiore a 100.000 euro) che l’amministrazione intende realizzare nei tre anni successivi all’approvazione. L’elenco viene poi aggiornato annualmente. Il PTOP deve essere approvato assieme al bilancio preventivo dell’ente, di cui costituisce parte integrante, e deve contenere l'indicazione dei fondi stanziati per attuare i progetti elencati.
Il Piano Triennale Opere Pubbliche 2019-21 approvato dalla Giunta del Comune di Milano

Il Piano Triennale Opere Pubbliche 2019-21 approvato dalla Giunta del Comune di Milano

ESTRATTO MIT 28.12.2018.pdf

PFTE
La progettazione delle opere pubbliche è suddivisa in 3 livelli. In base al nuovo codice degli appalti e delle concessioni il primo livello è costituito dal Progetto di Fattibilità Tecnica ed Economica (PFTE), che individua, tra più soluzioni, quella che presenta il miglior rapporto tra costi e benefici per la collettività, in relazione alle specifiche esigenze da soddisfare e prestazioni da fornire. Ogni proposta vincitrice del Bilancio Partecipativo deve essere accolta in un PFTE che verrà inserito nel Programma Triennale delle Opere Pubbliche (PTOP).
Questo FTE è un documento cumulativo, comprensivo dei progetti del Bilancio Partecipativo, edizione 2015-16 e 2017-18, curati dall'area verde per i diversi municipi.

FTE I love Martinengo

FTE I love Martinengo - disegni

DELIBERA GIUNTA 061218_FTE BILANCIO PARTECIPATIVO_Nuove opere e_o riqualificazione delle aree verdi .pdf

Post voto
Dopo il voto inizia per i progetti vincitori un lavoro di approfondimento che, con il contributo dei proponenti e delle varie aree tecniche comunali coinvolte, porteranno alla stesura del Progetto di Fattibilità Tecnica ed Economica (PFTE), primo passaggio dell’iter di realizzazione dell’opera.

I love Martinengo. Sopralluogo alla scuola, 12 luglio 2018

Descrizione
avatar Bilancio Partecipativo 3 anni fa